-->

sabato 25 giugno 2016

ANTEPRIMA!!! Recensione "Opportunity" di Cristiano Pedrini!!!

Ciao ragassuoli!!!
Che fate?
Noi  vi parliamo di un romanzo che la nostra Gessica
 ha letto e recensito per noi!!!


Titolo: Opportunity
Autore: Cristiano Pedrini
Editore: Self Publishing
Genere: Narrativa 
Formato: Cartaceo
Prezzo: 17,00 €
Pagine: 248
Data di uscita: 1 Luglio 2015

Trama

Londra, una moderna Babilonia, centro di quel grande impero che giunse, con le sue infinite contraddizioni, a dominare un quarto della superficie delle terre emerse. In questa città due anime, tanto diverse, quanto opposte, stanno per incontrarsi e vivere una nuova realtà destinata a cambiare per sempre la loro esistenza. Rey Foster è un insegnante di liceo senza lavoro alla disperata ricerca di un futuro... Julian Noah Edrington, è l'ultimo discendente di un casato prestigioso ed è tormentato dal proprio passato. "Opportunity" è l'inizio della loro storia, dedicata come per molti di noi all'infinita ricerca di noi stessi e di ciò che ci completa.

Risultati immagini per OPPORTUNITY LIBRO PEDRINI

RECENSIONI
Rey è un insegnante del liceo, momentaneamente disoccupato, con il frigorifero sempre vuoto e la ricerca di un lavoro come pensiero fisso. E proprio una sera, il sonno tarda ad arrivare e così decide di uscire a fare una passeggiata per allontanare i pensieri che non gli danno tregua. Appena giunto in strada, dirigendosi verso il parco, sente un piccolo gemito provenire da una fila di bidoni della spazzatura, e preso dalla curiosità si sporge pensando di trovare un piccolo animale abbandonato, e invece trova un ragazzo. Si avvicina per prestargli soccorso, ma il ragazzo spaventato, stremato, forse anche drogato, gli sviene tra le braccia. Rey d’impulso decide così di portarlo a casa sua per prestargli soccorso, anziché portarlo in ospedale.

Nota subito che il ragazzino, che avrà all’incirca sedici anni, indossa abiti logori e sporchi ma sono abiti di alta sartoria… sembra proprio che questo ragazzo provenga da una famiglia molto ricca. Rey non riesce proprio a capire cosa ci facesse quel ragazzino per strada, a quell’ora di notte, e in quello stato. Così lo sveste, lo ripulisce e lo mette a riposare nel suo letto, non potendo non notare la bellezza di quel ragazzo ne rimane incantato e gli viene così spontaneo iniziare a chiamarlo “piccolo principe”.

Accende la Tv e al telegiornale parlano proprio del conte di Edrington, che è stato rapito e soffermandosi a guardare la fotografia di quel giovane, si rende conto che è proprio il ragazzo che sta riposando nella camera accanto. 
Da qui prende il via tutta la storia che, a tratti sembra quasi irreale; tra i due ragazzi nasce una bella amicizia, che pagina dopo pagina diventa sempre più profonda, particolare e intrigante.

Rey è un personaggio che mi è piaciuto molto, che non si tira mai indietro davanti alle difficoltà e che in amicizia e in amore dona tutto se stesso. 
Julian invece, cresciuto con la zia poiché orfano di entrambi i genitori, sembra davvero un piccolo principe, sempre molto preciso, elegante, gentile, che esige rispetto, ma anche lui con un grande cuore. 


Questo romanzo di Cristiano Pedrini, è scritto in un modo molto semplice e scorrevole; oltretutto vorrei fare i miei complimenti all’autore, che  nonostante abbia trattato una tematica ad alto rischio critica, è stato molto bravo a destreggiarsi nel racconto che mi ha catturato e con tanta curiosità mi ha portato fino alla fine un sorriso sulle labbra.

Lo consiglio a chi vuole leggere un bel romanzo di amicizia e amore, ma vi assicuro che non sarà la classica storiella d’amore che tutti si immaginano. ;)

(Recensione a cura di Gessica)

VALUTAZIONE

Risultati immagini per STELLINA Risultati immagini per STELLINA Risultati immagini per STELLINA