-->

lunedì 7 marzo 2016

ANTEPRIMA!!! Recensione "Al centro dell'universo" di Morgan Matson edito da Newton Compton!

Ciao ragazzi!!!
Questa sera la nostra Gessica ci parlerà del nuovo romanzo di Morgan Matson uscito solo un paio di settimane fa
 per Newton Compton, un libro adatto a tutti ma sopratutto alle
più giovanissime che hanno ancora voglia di credere nell'amicizia e nell'amore...

Titolo: Al centro dell'universo
Autore: Morgan Matson
Editore: Newton Compton
Genere: Young Adult
Formato: Cartaceo
Prezzo: 12,00 €
Formato: Ebook
Prezzo: 3,99 €
Pagine: 384
Data di uscita: 11 Febbraio 2016

Trama

Emily ha deciso di correre qualche rischio per trascorrere l’estate più travolgente della sua vita. Prima di Sloane, Emily non andava alle feste, parlava a malapena con i ragazzi, non aveva mai fatto niente di folle. Ma Sloane, un vero e proprio “tornado sociale”, è la migliore amica che si possa avere e l’ha tirata fuori dal suo guscio. Eppure, poco prima di quella che doveva essere un’estate epica, Sloane... scompare. Lascia solo una misteriosa lista con tredici cose, alquanto bizzarre, che Emily dovrà fare. Per esempio: “Cogli le mele di notte”. Va bene, abbastanza facile. “Balla fi no all’alba”. Perché no? “Bacia uno sconosciuto”. Che cosa?! Ma senza Sloane, Emily potrà farcela? Chissà cosa succederà, con tutta un’estate davanti e l’inaspettato aiuto dell’affascinante Frank Porter...

undefined

RECENSIONE


Una lettura divertente e romantica che più di tutto affronta un tema a me molto caro e, credo, fondamentale nella vita di tutti noi: l’amicizia.
Emily e Sloane sono due giovani ragazze, amiche inseparabili, che condividono ogni loro momento di vita. Ed Emily è consapevole di essere l’ombra della sua best friend, a causa dei loro caratteri completamente opposti, ma lei non importa, perché Sloane è divertente, simpatica, sempre al centro dell’attenzione, pronta a provare nuove esperienze, mentre lei è più tranquilla e non si sognerebbe mai di fare qualcosa senza la sua super amica, anche solo se si tratterebbe di andare ad una festa o a prendere un gelato. Sì, perché Sloane è l’amica che tutti sognano, quella che la sprona sempre, la consiglia al momento giusto, la aiuta nei momenti di difficoltà…il loro legame è indissolubile. Fino a che Sloane sparisce, da un giorno all’altro, senza nessun preavviso, nessun messaggio o chiamata, lasciando Emily totalmente turbata, che in qualche modo si sente abbandonata. 
Inizia così a cercarla in ogni dove, la chiama mille volte al giorno senza mai ricevere risposta, iniziando così a chiedersi come passerà l’estate che già aveva organizzato dall’inizio alla fine con la sua amica. Finché un giorno, nella cassetta della posta, trova una lista di cose da fare durante l’assenza di Sloane. Alcune sono così facili, che quasi ride leggendole, ma altre sono così difficili che inizia a chiedersi come sarà possibile attuarle, soprattutto ad una come lei che non era abituata a fare niente da sola.
E proprio qui inizia il vero romanzo. La storia viene raccontata dall’autrice anche con continui flashback di Emily, dandoci così l’opportunità di conoscere meglio anche Sloane che, nonostante sia fisicamente assente per tutto il racconto, è sempre presente attraverso i ricordi dell’amica. 
La protagonista decide così di buttarsi in questa lista di cose da fare, pensando, o forse sperando, di scovare in qualche modo un messaggio o forse ritrovare la sua amica. Imparerà così a farsi dei nuovi amici, come Frank, il rappresentate di classe che fino ad ora aveva praticamente sempre evitato, che l’aiuterà ad attuare tutte le cose presenti nella lista e che le farà superare molte sue paure.
Per tutto il libro sembra di capire che solo ad Emily interessi della loro amicizia, dato che Sloane non risponde mai nemmeno con un messaggio per tutta l’estate, fino alla fine, quando si incontrano e finalmente si capisce il motivo della sua fuga e del suo silenzio, divenendo così chiaro il forte amore verso Emily.
C’è anche la storia d’amore, che però non parte dal classico colpo di fulmine ,che spesso ci porta a dire “era ovvio che si innamorassero!” , ma è un sentimento che nasce molto lentamente, dall’amicizia sfocia in amore. Non aggiungo altro, vi consiglio di leggerlo. 
E’ un romanzo molto “young", chiaro, molto scorrevole e fresco, adatto a questi giorni di quasi primavera.
Buona lettura! ;)

(Recensione a cura di Gessica)


VALUTAZIONE


Risultati immagini per STELLINA  Risultati immagini per STELLINA  Risultati immagini per STELLINA  Risultati immagini per STELLINA






Altri libri dell'autrice