-->

lunedì 18 gennaio 2016

GIVEAWAY + RECENSIONE "LA BAMBINA NUMERO 8" DI KIM VAN ALKEMADE EDITO DA BOOKME!!!



Un libro destinato 

a diventare 

un vero e proprio Best-Seller  

per questo 

abbiamo deciso di metterne

in palio una copia!!!


Titolo: La bambina numero 8
Autore: Kim Van Alkemade
Editore: Bookme
Genere: Narrativa Contemporanea
Formato: Cartaceo
Prezzo:  14,37 €
Pagine: 384
Data di uscita: 4 Gennaio 2016

Trama

New York, Anni Cinquanta. Per Rachel, infermiera dalla vita regolare e solitaria, il passato è un buco nero dal quale è riuscita a fuggire per miracolo. Quando però incontra Mildred Solomon, anziana paziente senza più speranze di guarigione, d'un tratto qualcosa nel suo subconscio si slaccia, i ricordi rimossi tornano a galla, prendono il sopravvento. Perché Rachel e la Dottoressa Solomon, come la donna vuole essere chiamata, si sono già conosciute tanto tempo fa, quando Rachel non era ancora Rachel, ma solo la bambina numero otto, un'orfana di pochi anni affidata a un istituto nel Lower East Side di Manhattan. Ma chi è veramente la Dottoressa Solomon? La madre surrogata che si prendeva cura degli sfortunati orfani - unico raggio di luce nella tormentata esistenza della piccola Rachel - o una donna fredda e cinica, votata alle proprie ambizioni e pronta a tutto nel nome della scienza? Solo chiamando a raccolta i fantasmi della memoria Rachel potrà trovare le risposte di cui ha bisogno, e diventare finalmente padrona del proprio destino. Kim van Alkemade prende spunto da fatti realmente accaduti per mettere in scena un dramma sui temi dell'abbandono, del tradimento e del riscatto.


RECENSIONE

Rachel è un'infermiera affermata, una donna di origine ebraica, ma cosa si nasconde sotto i suoi splendidi capelli rossi?
"La bambina numero otto" racconta la storia di due bambini cresciuti in un orfanotrofio ebraico, essendo rimasti senza genitori. 
Essendo una struttura divisa per età e sesso, Sam e Rachel sono costretti a separarsi. Si rincontreranno solo dopo alcuni anni, ma il tempo trasforma le persone e nulla potrà tornare come prima. Rachel rimasta senza capelli a causa degli esperimenti a cui è stata sottoposta viene etichettata subito come diversa, facile vittima di violenze da parte delle compagne nell'istituto. Anche Sam non riesce più a guardarla come prima e per Rachel lo sguardo gelido del fratello viene vissuto come un nuovo abbandono.
Dopo mille sofferenze, ma forte anche dell'amicizia sincera e speciale di Naomi, trova il coraggio di scappare da l'unico luogo che ha conosciuto fino a quel momento. Fuori la vita scorre frenetica ma grazie agli incontri "giusti" la bambina numero otto riesce a dare una svolta al suo destino, apparentemente, già segnato.

Una storia di dolore, cattiveria gratuita e soprusi, ma anche di amore sincero, quel sentimento che supera qualunque ostacolo, anche le bugie e i tradimenti. 

Rachel riesce così ad affrontare il peggio a testa alta, sorvolando i pettegolezzi e gli sguardi inquisitori.

Un racconto unico, un'alternanza di presente e passato che lascia il lettore con il fiato sospeso fino all'ultima pagina, portandolo a vivere e lottare come se fosse presente al fianco della protagonista.
L'autrice riesce, così, a trasmettere una luce di speranza, perchè anche nel momento più buio c'è posto per la luce dell'amore.
Unica pecca: il finale. Dopo tanti colpi di scena l'ultima parte lascia la sensazione di "non finito", come se si fosse voluto concludere il racconto in fretta e furia.
Comunque questo libro ha tutte le carte in regola per diventare un prossimo best-seller!


(Recensione a cura di Marianna)


VALUTAZIONE


Risultati immagini per STELLINA  Risultati immagini per STELLINA  Risultati immagini per STELLINA  Risultati immagini per STELLINA  Risultati immagini per STELLINA



N.B. La copia del libro è gentilmente offerta da DeAgostini Libri