-->

mercoledì 13 gennaio 2016

ANTEPRIMA!! RECENSIONE "IL DIO DELLA COLPA" DI MICHEAL CONNELLY EDITO DA PIEMME!!!

Titolo: Il Dio della colpa
Autore: Michael Connelly
Editore: Piemme
Genere: Thriller 
Formato: Cartaceo
Prezzo: 19,90 €
Formato: Ebook
Prezzo: 9,99 €
Pagine: 420
Data di uscita: 24 Novembre 2014

Trama

Mickey Haller è un uomo complicato, con una vita complicata. Deve fare i conti con un passato di eccessi, con una figlia che non vuole più saperne di lui e, più prosaicamente, con le necessità quotidiane, tra cui quella di guadagnare quel tanto che basta a mandare avanti il suo studio.
È per questo che, quando riceve un messaggio sul cellulare mentre è in un’aula di tribunale, impegnato a difendere il suo cliente dall’accusa di aggressione, la sua attenzione viene immediatamente catturata. A mandarglielo è Lorna, la sua segretaria, e il testo è questo: «Chiamami subito. Si tratta di un 187». Il numero, che in California corrisponde al codice dell’omicidio, cattura immediatamente la sua attenzione. Occuparsi della difesa in un caso di omicidio significa guadagnare un bel mucchio di soldi e l’eventualità non lo lascia certo indifferente.
Quando poi scopre che la vittima, una prostituta che pensava di aver rimesso sulla retta via, era già stata sua cliente, non ha più dubbi sull’opportunità di accettare l’incarico. A muoverlo però non è solo il bisogno di guadagnare, ma i fantasmi di un passato che gli si rivela diverso da come l’aveva vissuto e una sete di giustizia che nasconde un forte desiderio di redenzione personale.
Ed è proprio il personaggio di Haller, l’avvocato fuori dagli schemi che prepara i processi dal sedile posteriore della sua Lincoln, un uomo pieno di difetti, ma forse proprio per questo decisamente autentico, a rendere così speciali i romanzi di cui è protagonista.
Ancora una volta Michael Connelly riesce a creare un universo che supera i confini della narrativa di genere per avvicinarsi alla vera letteratura.


RECENSIONE

L'avvocato Mickey Haller non è più sulla cresta dell'onda, la sua brillante carriera è naufragata sulle strisce pedonali insanguinate di una assolata strada di Los Angeles, distruggendo due vite innocenti, e le ambizioni di Mickey in lizza per la carica da procuratore distrettuale.
Difendere un assassino è un'occasione troppo ghiotta per farsela scappare, poco importa se la vittima sia una sua vecchia conoscenza, una cliente per la precisione, e l'indiziato il suo pappone. L'avvocato accetta l'incarico, immergendosi nella difesa senza trascurare nessun dettaglio, la verità non è mai semplice, provare l'innocenza del suo cliente passa in secondo piano andando avanti con le indagini, dietro la morte della prostituta si nascondono trame ordite, e Mickey attende quella opportunità per riscattarsi come professionista e come uomo pubblico da troppo tempo, per limitarsi a osservare senza lasciarsi coinvolgere.
Quinto thriller dedicato alla vicende dell'avvocato Michey Haller, “Il dio della colpa” è un libro appassionante, un nuovo successo per Michael Connelly, autore indiscusso nel panorama intenzionale, grazie all'inconfondibile stile -chiaro, scorrevole, avvincente- che trascina il lettore, incollandolo alle pagine fino all'ultimo sospiro. Una riflessione generale sulle manchevolezze dell'animo umano, sulla fragile linea di demarcazione tra il sano e il marcio, tra il bene e il male, tra il bianco e nero. Persone all'apparenza prive di umanità, e comprensione, capaci di gesti impensabili, contrapposte a uomini di legge corrotti  più dei criminali, privi di coscienza, seguaci di un “dio” personale, dietro il quale nascondere le nefandezze più atroci, senza scrupoli e anima, in una società troppo alienata per emarginare il male che cova all'interno.
Un nuovo thriller d'autore che non vi lascerà delusi.

(Recensione a cura di Anna Cascone)


VALUTAZIONE


Risultati immagini per STELLINA  Risultati immagini per STELLINA  Risultati immagini per STELLINA  Risultati immagini per STELLINA