-->

martedì 26 gennaio 2016

ANTEPRIMA!!! Recensione "Ho voglia di innamorarmi" di Cassandra Rocca edito da Newton Compton!!!

Titolo: Ho voglia di innamorarmi
Autore: Cassandra Rocca
Editore: Newton Compton
Genere: Tomance
Formato: Cartaceo
Prezzo: 7,43 €
Formato: Ebook
Prezzo: 4,99 €
Pagine: 384
Data d' uscita: 28 Gennaio 2016

Trama

Da quando ha lasciato casa e famiglia per trasferirsi a Los Angeles, Heaven Taylor ha un solo desiderio: trovare la propria strada e sentirsi una donna e soprattutto una giornalista realizzata. Ma la concorrenza è agguerrita e non è facile tenersi il posto neppure in un giornale di gossip. Per riuscirci dovrà ottenere lo scoop del momento: la top model più paparazzata insieme al suo amante misterioso. Decisa a farcela, Heaven si mette sulle tracce dei due a bordo di uno yacht, incurante delle nefaste previsioni del tempo che annunciano una terribile tempesta in arrivo proprio da quelle parti. Dopo varie peripezie, e proprio mentre sembra aver ottenuto le foto tanto agognate, il fortunale si abbatte sulla costa e la povera Heaven cade nell’oceano, vanificando i suoi sogni di gloria e trovandosi a rischio di vita. A salvarla da annegamento certo è David Cooper, che sopraggiunge su una barca bianca come un principe sul suo baldo destriero. Peccato che, nonostante la bellezza statuaria, David non sia propriamente un principe, e forse l’unica persona al mondo che Heaven sperava di non incontrare mai più…



RECENSIONE

Eccomi qui a parlare del nuovo romanzo di Cassandra Rocca dal titolo suggestivo “ Ho voglia di innamorarmi”. Una bellissima storia d’amore, una commedia romantica che mette in primo piano le disavventure di Heaven Taylor che insegue il sogno di diventare una brava giornalista.
Heaven, giovane giornalista, cerca di ottenere lo scoop del momento; vuole sorprendere la top model più paparazzata del momento insieme al suo amante. Ma Heaven non fa i conti con il temporale che si scatena mentre lei sta immortalando i momenti di effusione scambiata tra Tori e l’uomo misterioso.
All’improvviso, Heaven si  ritrova trascinata da un’onda alta che la sommerge. 
Implorando l’aiuto divino, Heaven viene salvata proprio da chi si sarebbe aspettato di meno, David Cooper, l’artista del momento. Con il giovane pittore, Heaven aveva intrecciato un rapporto quattro anni prima… un rapporto difficilmente classificabile…un rapporto di conoscenza, di amicizia, di amore…
Sullo yacht, in balia delle onde in tempesta, i due protagonisti devono fare i conti con le loro debolezze, con le loro insicurezze, con le loro emozioni, con le loro sensazioni, con i loro sentimenti, con le loro verità, con il passato che avevano provato a dimenticare.
Heaven è una giovane donna che si porta dietro molte insicurezze; il rapporto con un padre autoritario la costringe ad allontanarsi dalla famiglia ed a trovarsi un lavoro a Los Angeles. Lavora per un giornale di pettegolezzi  “L.A. Rumors” che non valorizza affatto il suo talento. Lei vorrebbe spiccare il volo verso altre mete, una rivista culturale. Per poter arrivare in alto però deve scrivere un articolo sensazionale, l’occasione di sorprendere Tori in atteggiamenti intimi col suo amante sembra il momento propizio di poter sognare. Solo che il sogno le viene infranto dalla crudele realtà.
Trovarsi su un ‘ isola deserta con l’uomo che più detesta al mondo oppure che più ama al mondo suscita dentro di lei la nascita di molti punti interrogativi.
E’ pronta ad abbattere tutte le barriere del  suo cuore? E’ pronta a dimenticare il passato per poter costruire il futuro?
Anche il protagonista maschile è un personaggio ben costruito, caratterizzato in maniera completa. David è un giovane sensibile, che ama l’arte. E’ un essere chiuso, di poche parole, che non sa emozionare ed emozionarsi. Un punto negativo dei suoi dipinti è che non riesce a trasmettere emozioni. 
Il non saper disegnare con il cuore gli crea parecchi problemi e tanta diffidenza nei rapporti con le persone che gli vogliono bene.
Riuscirà David a fidarsi delle sue emozioni? Riuscirà a vivere pienamente i suoi sentimenti?
Queste sono le domande principali che mi sono posta quando iniziai a leggere il romanzo.
Il testo è di facile lettura, scorrevole, ritmo sostenuto, cambi di prospettiva immediati. Il romanzo è scritto in terza persona, i punti di vista si alternano, i personaggi sono ben descritti. La scrittura è fluida e delicata, a tratti dolce, a tratti impulsiva, seguendo le emozioni che i protagonisti vivono.
“Come risposta a quel pensiero pessimista, unonda la coprì interamente. Tirò fuori la testa dallacqua, in cerca daria, e iniziò a tremare. Il vento e loceano erano troppo forti, e lei era davvero stanca .Forse era arrivato il momento di mollare. Mentre le onde la sballottavano di qua e di là, pensò alla vita vissuta fino a quel momento, alla sua infanzia priva di divertimenti, alladolescenza soffocata dallansia di essere matura e responsabile, alla severità di suo padre e alla casa che aveva lasciato in cerca di indipendenza.”
Questo passaggio è molto espressivo in quanto mette in risalto la lotta di Heaven con l’oceano in tempesta. La scena pur descrittiva è molto suggestiva per l’intero romanzo, segna in effetti il salvataggio di Heaven e l’incontro con David.
Finisco la mia recensione facendo i miei complimenti all’autrice per le emozioni che ha saputo regalarmi.

(Recensione a cura di Mihaela)


VALUTAZIONE


Risultati immagini per STELLINA  Risultati immagini per STELLINA  Risultati immagini per STELLINA  Risultati immagini per STELLINA Risultati immagini per STELLINA



Altri Libri dell' Autrice