-->

sabato 7 novembre 2015

RECENSIONE "LE RAGIONI DEL CUORE" DI MARIA MASELLA EDITO DA LEGGEREDITORE!!!

“Le ragioni del cuore” 

è un romanzo che affronta il tema 

dell’amore da più angolazioni.


Titolo: Le ragioni del cuore
        Autore: Maria Masella
Editore: Leggereditore
Genere: Romance Storico
Formato: Ebook
Prezzo: 4,99 Euro
Data di uscita: 28 Ottobre 2015

Trama

“1853. Era sera, una limpida e fredda sera di novembre. Ma l’uomo sembrava non accorgersi della tramontana che, preso d’infilata il vicolo – ilcarrugiu, come lo chiamavano a Genova –, sembrava un muro compatto contro i nuovi arrivati. La lunga giacca da marinaio sbottonata sulla camicia senza colletto non era la tenuta più adatta per una giornata simile, ma lui sembrava non accorgersene. Camminava veloce, incurante delle occhiate delle donne, con la sua sacca buttata di traverso sulla spalla.”
L’uomo solitario che si addentra tra i caruggi è Bruno Damiani, condannato in contumacia, tornato clandestinamente in Italia per scovare l’assassino di una giovane donna a lui molto cara. Fingendosi un semplice operaio, troverà lavoro in un cantiere navale della Riviera di Levante, dove rimarrà folgorato da Nora, la nipote del vecchio proprietario. I due giovani saranno travolti dall’amore, ma nubi oscure s’innalzano all’orizzonte, e graveranno sulla loro relazione...


RECENSIONE

Un romance storico che ha saputo travolgermi nell’universo Ottocentesco descritto dall’autrice.
Seguendo la trama del romanzo, il lettore si ritrova a condividere le pene d’amore dei due protagonisti principali , Nora e Bruno; due caratteri forti, due eroi dai tratti decisi, uniti da un amore totale.
Bruno Marras, in realtà Bruno Damiani, vive una vita da fuggitivo in quanto è stato condannato a vent’anni di prigione per un omicidio mai commesso.
 La paura di dover pagare per fatti incompiuti lo costringe a cambiare città ed identità. Dopo aver vissuto a Marsiglia e dopo aver navigato per mari, vuole ritornare nella sua amata Liguria per vendicare la morte della tanto adorata Nina.
Ma l’incontro casuale con una bellissima giovane riesce a far cadere tutte le sue difese di fronte alla impulsività e all’innocenza di Nora.
Nora Magni, nipote di Cesare Magni, è una ragazza ribelle che sa capire i richiami del proprio cuore. Suo nonno è il padrone del cantiere navale più rinomato di Chiavari ed è un uomo deciso , di poche parole. E’ grazie a suo nonno che Nora ama il mare, ama la gente che lavora nel cantiere della famiglia.
Nora è l’opposto della cugina Floriana, una giovane ragazza  che sa tenere a bada i suoi sentimenti e non mostra alcuna emozione di fronte alle vicende che la riguardano. 
Floriana sposa il conte Stefano Ballardi.
 Il loro matrimonio è un’unione fallimentare da tutti i punti di vista.
 Stefano è un uomo senza scrupoli e la sua violenza nell’intimità irrigidisce ancor di più Floriana.
Bruno Damiani deve pagare un conto salato anche per i suoi orientamenti politici. Lui è un mazziniano che porta dentro il suo cuore gli ideali della rivoluzione del 1848, perciò la sua condanna ha anche una  forte connotazione politica.
Nora si rispecchia nel suo amato Bruno. Il passato dell’uomo non costituisce un motivo per allontanarli , al contrario i due saranno ancor più uniti di prima.
Con uno stile personale, a volte descrittivo, l’autrice è riuscita a portarmi nell’universo della gente di Chiavari, gente di mare che parla coi fatti.
 Le preoccupazioni degli operai, le costruzioni delle navi fanno da sfondo all’intreccio amoroso tra Nora e Bruno.
Molte volte  l’autrice propone delle scene d’amore che vengono rappresentate con una delicatezza unica e  questo è un pregio della sua scrittura.
“Le ragioni del cuore” è un romanzo che affronta il tema dell’amore da più angolazioni.
 L’amore tra Nora e  Bruno viene dipinto come un amore passionale , un amore che prende l’anima.
 Poi l’amore viene rappresentato come un amore razionale, Bruno deve allontanarsi da Nora per non mettere a repentaglio la sicurezza e la reputazione della giovane ragazza. 
Finalmente, l’amore porterà alla luce i suoi frutti.
Nora deve affrontare in silenzio la sua gravidanza, la convalescenza del nonno, la paura di vedere Bruno dietro le sbarre, la paura di cadere nella trappola di Stefano Ballardi.
 Ma il mare infinito, il cielo blu, la libertà e il desiderio che si porta dentro, sono tutti gli elementi che l’aiutano a  sormontare gli ostacoli.
La vita comincia ad essere clemente con lei e con Bruno. 
Tutto sembra ritrovare il giusto verso, Nora è una moglie felice ed insieme al figlio di pochi mesi aspetta il rientro del tanto amato marito.
Sulla spiaggia, col vento che soffia ed il mare che ondeggia, Nora accoglie il suo uomo. Bruno è come il mare, sfuggente e poi costante, ribelle e domato…
E Nora è l’ancora di salvezza del suo amore…
“Le ragioni del cuore” sono da cercare in ogni personaggio perché ad ogni emozione corrisponde una ragione. Più intense sono le emozioni più accorate diventano le ragioni.
Una storia d’amore intensa, ricca di emozioni!

(Recensione a cura di Mihaela)



VALUTAZIONE


Risultati immagini per STELLINA Risultati immagini per STELLINA  Risultati immagini per STELLINA  Risultati immagini per STELLINA Risultati immagini per STELLINA




Altri libri dell'autrice

La preda (Youfeel)      Il cliente (Youfeel)