-->

domenica 11 ottobre 2015

RECENSIONE "UN ODIO PIENO D'AMORE" DI SARA DI CARA!

Un romanzo valido ma che deve 

essere assolutamente rivisto e 

rivisitato!


Titolo: Un odio pieno d'amore
Autore: Sara Di Cara
Editore: Libromania
Genere: Romance
Formato: Ebook
Prezzo: 0,99 Euro
Pagine: 146
Data d'uscita: 31 Luglio 2015
Stelline: * * *

Trama

Julie sa indovinare i desideri dei suoi clienti solo guardandoli negli occhi e riesce a rendere ogni matrimonio unico e indimenticabile. L’agenzia di wedding planner fondata con la sua migliore amica Connie è la più richiesta di New York e va a gonfie vele. Peccato che lo stesso non si possa dire della vita sentimentale di Julie. Nessuna relazione dopo quel tradimento, nessun uomo in vista dopo quel traditore. A meno di non prendere in considerazione quel senzatetto ubriaco bisognoso di aiuto incontrato a Central Park. In realtà un agente speciale sotto copertura, amico del fidanzato di Connie che dovrà vivere in casa sua per sgominare una banda di mafiosi russi. Ian McHarry: orgoglioso, impertinente, maleducato e inspiegabilmente sexy. Vivere sotto lo stesso tetto li farà odiare o innamorare?


RECENSIONE

Non saprei da dove cominciare per parlare di questo romanzo. Mi è piaciuto il fatto che siano stati inseriti i punti di vista di entrambi i personaggi in modo da vivere i sentimenti e gli stati d’animo dei due in maniera “diretta”.
 La storia è interessante ma, mi dispiace moltissimo davvero moltissimo, presenta troppi errori di grammatica. 
All’inizio ho cercato di “giustificare” il tutto con la distrazione (che ci può “stare”) ma uno, due e anche tre, poi ho perso il conto, purtroppo.
È come se l’Autrice non abbia avuto modo e tempo di rileggere il testo e correggere i refusi (benché questi sfuggano a tanti autori) e di riflettere sulla temporalità dell’uso delle azioni compiute dai vari personaggi.
A volte passano pochi giorni durante i quali succedono tantissime cose che vengono narrate senza farcele vivere.
Le vorrei consigliare di riguardare il manoscritto per correggere e approfondire, anche con l’aiuto di qualche beta, i vari errori perché la storia ha del potenziale: è divertente, piena di grinta, i protagonisti sono dinamici e simpatici. Ci sono delle battute davvero divertenti e naturali.
 Però in alcuni momenti sembra che manchino dei pezzi, come quando (per dirne una) Julie incontra il suo ex per chiarire e togliersi ogni sensazione di colpa che sente dentro.
 Ma perché? Quali colpe? Cosa si dicono? Anche qui ci viene fatto leggere tramite un resoconto dei pensieri di lei ma non ci viene fatto “vivere”.
Ian, il protagonista, è un agente speciale. Il suo lavoro non è il tema centrale del romanzo ma ne fa parte, tanto che è proprio grazie a questo che i due hanno modo di passare del tempo insieme e innamorarsi.
 Poi all’improvviso capiamo che le indagini che lui stava conducendo sono finite, così, da una pagina all’altra e solo perché lui lo racconta con delle riflessioni.
È un peccato che sia stata sviluppata così la storia perché è molto bella e contiene elementi che potrebbero essere originali se ripresi e modellati meglio. Spero che l’Autrice abbia modo di rivederlo perché sono sicura che, con le dovute accortezze, ne potrebbe uscire una bellissima storia.

(Recensione a cura di Angela)



VALUTAZIONE:


Risultati immagini per STELLINA Risultati immagini per STELLINA  Risultati immagini per STELLINA