-->

giovedì 8 ottobre 2015

RECENSIONE "TOUCH" DI CONNIE FURNARI!


Connie Furnari è un'autrice molto discussa sul web per i suoi romanzi e noi della Bottega abbiamo deciso di metterla alla prova... 3 recensioni per "Touch" di Connie Furnari!

Titolo: Touch
Autore: Connie Furnari
Editore: Self Publishing
Genere: New Adult/Hot
Formato: Ebook
Prezzo: 1,20 Euro
Pagine: 149

Trama

Cheryl presenta tutti i tratti della ragazza facile, che vede i ragazzi solo come uno strumento di piacere. Tradita da sua sorella e dal suo primo e unico fidanzato decide di trasformare il suo cuore in pietra. Fino a quando, durante una vacanza estiva con gli amici, conosce Ty, bello come una statua ma anche lui irraggiungibile, deciso a tener lontano qualunque tipo di coinvolgimento sentimentale. Basteranno due settimane a stravolgere la situazione? Quanto si può conoscere fino in fondo una persona? Ma anche questa volta l'amore riuscirà a trionfare sul dolore.


RECENSIONI

Connie Furnari è spesso al centro di molte critiche, ma non si può evitare di amare i suoi romanzi.
"Touch" racconta una storia d'amore, con passaggi hot, sì, ma decisamente fantastico rispetto ad altri che credono di appartenere a questo genere. 
Un romanzo scritto con accuratezza, una lettura fluida che si spinge nel profondo portando il lettore a riflettere su quanto sia facile criticare le apparenze senza pensare a tutto il dolore che può nascondersi dietro alcuni gesti. 

Cheryl è una ragazza che ha perso tutto, anche se stessa, e vede nel sesso l'unico modo per dar sfogo al suo malessere e sopravvivere. Dopo essere stata tradita dal suo amore perfetto, da sua sorella e dalla madre, incontra Ty, ma rischia di cadere nello stesso errore delle malelingue facendosi fuorviare dalla sua maschera di Don Giovanni. Questa volta però l'amore è più forte di ogni paura ed è disposta a tutto, fino a mettere da parte se stessa per avere un pezzo di quel sogno.
Un romanzo da leggere tutto d'un fiato, al lettore sembrerà di entrare dentro le pagine per vivere le vicende in prima persona. Una storia nuova, particolare ma con un filo conduttore unico: l'amore che trionfa sul dolore!

(Recensione a cura di Marianna)


VALUTAZIONE

Risultati immagini per STELLINA  Risultati immagini per STELLINA  Risultati immagini per STELLINA  Risultati immagini per STELLINA  Risultati immagini per STELLINA


Lo ammetto: ero titubante a leggere il libro perché molti lo avevano classificato come un erotico e questo genere è lontano da me. Mi sono detta: “ok, inizio a leggere e se è troppo spinto, smetto”. Mai, e sottolineo mai, lasciarsi abbindolare da inutili giudizi: questo libro mi ha catturata da subito! Non è erotico e se lo è, sarebbe cosa gradita che molti altri prendessero esempio da questo! Lo stile dell’Autrice fila che è una meraviglia, pulito e senza alcun errore. La storia è ben delineata, si ha modo di conoscere i protagonisti e la varie situazioni.
Cheryl è una ragazza particolare che sceglie uno stile di vita che in fondo non le appartiene, le delusioni che ha avuto sono molto forti tanto da cambiarla e arrivare a seppellire il suo vero essere. È un personaggio che si fa amare ma anche odiare, per certi versi. Grazie alla capacità dell’Autrice, sono riuscita a entrare appieno nella sua mente, nel suo dolore tanto da provare una vera e propria rabbia nei confronti delle persone che fanno parte della vita di Cheryl.
Tyler è un ragazzo molto simile a lei: decide di allontanare l’amore dal suo cuore perché non vuole più saperne. I due personaggi collimano alla perfezione, i loro sentimenti, e la passione che esplode, sembrano uscire dalle pagine. Anche l’interazione con gli atri, amici e parenti, è ben costruita.
Unica pecca? Troppo corto! Mi sarebbe piaciuto leggere ancora di loro ma questo è un mio difetto: quando mi innamoro di un libro, vorrei che non finisse mai. Però avrei voluto che alcuni punti, in particolare nel finale – non specifico cosa per non dire troppo – fossero stati sviluppati in modo più approfondito; alcuni passaggi mi sono sembrati un po’ troppo frettolosi, soprattutto il rapporto che Cheryl ha con la madre e la sorella. Non do cinque stelline per i motivi appena citati. Per questo non potrei che sperare in un seguito.
Consigliatissimo.

(Recensione a cura di Angela)


VALUTAZIONE


Risultati immagini per STELLINA  Risultati immagini per STELLINA Risultati immagini per STELLINA Risultati immagini per STELLINA  




Irriverente sempre presente, interessante e poetico l’originale modo di scrivere dell’autrice Connie Furnari.
Ho appena finito di leggere il romanzo di Connie Furnari. Un New Adult Novel  che o si ama o si odia.
Ed io lo adoro. Vuoi per la forza della voce narrante, vuoi per il linguaggio diretto, vuoi per una serie di
elementi …per me, la narrativa di Connie merita di essere lodata.
Sa scrivere bene , il ritmo della narrazione è fluido. La scrittura scorre ed è importante sottolineare l’impatto immediato del suo modo di narrare.
Cheryl , l’eroina , viene etichettata come una ragazza facile, colei che “si fa” tutti i ragazzi del collegio. Ma dentro di lei  le emozioni sono messe a tacere. In preda al panico e all’ansia, Cheryl subisce il tradimento di Greg con  sua sorella. Sua madre assiste senza intervenire al deperimento della ragazza.
Lo scivolare negli abissi del degrado per arginare una ferita formatasi all’interno della sua anima trasforma il  suo modo di percepire le sensazioni ed i sentimenti.
Fragile ma determinata, Cheryl si trascina dietro il suo bagaglio di insicurezze. Sono delle insicurezze che la catapultano in una serie di legami sessuali , legami che incidono sulla corazza di un ‘anima travagliata.
L’amore per Ty e i loro momenti intimi sono descritti in maniera esplicita .E  la realtà nuda e cruda diventa un atto di abbandono ai propri desideri e ai propri sentimenti.
Ai lunghi passaggi dall’impronta erotica si alternano le descrizioni della natura dello stato del Michigan.
La baita isolata, vicino ad un lago non tanto conosciuto come quello del Michigan , la natura incontaminata,  vengono descritte  in maniera molto metaforica, quasi plastica. L’immergersi nell’acqua del lago equivale alla rinascita dell’eroina. Cheryl comincia a sentire il suo cuore battere nuovamente. Cheryl comincia a fidarsi di se stessa.
La protagonista è decisamente ben caratterizzata e i personaggi di secondo rilievo mettono ancor di più in risalto la forte personalità di Cheryl.
“Le mie narici non riuscirono più a inspirare aria… Il freddo era insopportabile, mi penetrava nella carne come mille spade affilate, e mi squarciava la carne…Mi arresi priva di forze e mi abbandonai, sprofondando nel lago”. In questo frammento, Connie riesce a rendere reale l’immagine della giovane Cheryl che a poco a poco perde il contatto con il mondo che la circonda. Comincia a diventare la vittima della propria insicurezza, pronta a cadere nella trappola del destino. Però dall’ombra compare Ty deciso a dare alla ragazza una nuova  spinta verso la vita e verso l’amore.
 “L’odore degli aghi di pino era pungente, le foglie frusciavano a causa del venticello fresco, il cielo era azzurro terso.”
“Il lago era di un blu intenso, sfumato di verde; decine di metri più in là, dove l’acqua era più profonda, la cascata scrosciava rumorosa, scorrendo sulle rocce frastagliate della montagna che la circondava”.
Ho scelto questi passaggi per evidenziare l’abilità dell’autrice nell’esaltare minuziosamente la natura circostante  dando quel tocco che fa emozionare e travolgere.

Le scelte stilistiche sono azzeccate, il ritmo è incalzante. Un romanzo che non passa inosservato.

(Recensione a cura di Mihaela)


VALUTAZIONE


Risultati immagini per STELLINA Risultati immagini per STELLINA Risultati immagini per STELLINA Risultati immagini per STELLINA Risultati immagini per STELLINA



PAGINE DELL'AUTRICE






ALTRI LIBRI DELL'AUTRICE:



Dettagli prodotto Dettagli prodotto Dettagli prodotto

        Dettagli prodotto Dettagli prodotto Dettagli prodotto      

Dettagli prodotto Dettagli prodotto Dettagli prodotto
                                
     Dettagli prodotto      Dettagli prodotto