-->

martedì 8 settembre 2015

"IN UN BENE IMPACCHETTATO MALE" UN LIBRO COMPLESSO E DI IMPATTO CHE FA RIFLETTERE IL LETTORE!!

Vincenzo Calo' con il suo "IN UN BENE IMPACCHETTATO MALE" fa riflettere la Bottega dei suscitando reazioni forti e contrastanti!

Titolo: In bene impacchettato male
Autore: Vincenzo Calò
Casa editrice: De-Comporre
Genere: Poetry
Pagine: 88
Prezzo di copertina: 8,00 Euro 6,80 Euro
Formato: Cartaceo
Stelline su 5: * *




RECENSIONE:

"In un bene impacchettato male" è un libro molto complesso e di "impatto". Si viene travolti da un fiume di parole.
Non credo sia un libro adatto a tutti, molte persone potrebbero trovarsi in difficoltà nella lettura, io stessa a volte non sono riuscita a cogliere subito il concetto che l'autore voleva passare nel componimento. Le parole sembrano messe a caso, senza un filo logico, ma è solo con la lettura continuata che si capisce dove vuole andare a parare l'autore. E' un libro di sfogo su temi molto attuali ma è anche molto fine nel suo "attaccare", potrebbe essere paragonato a quel giochetto di logica dove si vuole spingere il lettore a riflettere con il cervello, nonostante non ci siano vocali nel testo, riesce a leggere e trovare il testo corretto (non so se avete presente...)
A volte la sensazione che mi ha pervaso è stata di rabbia, a volte di angoscia e altre di approvazione, credo che con questo modo di scrivere l'autore voglia suscitare reazioni forti e contrastanti.
Sottolineo che per me non è una lettura facile da fare quando si vuole staccare il cervello, si viene catapultati nel libro, come quando da ragazzini si ascoltava la musica rap con le sue rime e le sue polemiche e ci si ritrovava ad essere contro tutto quello che di sbagliato c'è nel mondo...come se si capisse che il bene c'era ma era impacchettato male.

(Recensione a cura di Silvia)



VOTO VERMICELLI