-->

venerdì 6 aprile 2018

Recensione: Fandom di Anna Day, De Agostini

Bisogna fare grande attenzione a ciò che si desidera, perchè il più delle volte la

realtà può risultare decisamente diversa dalla fantasia.



FandomTitolo: Fandom

Autore: Anna Day

Editore: De Agostini

Genere:  young adult

Formato: Ebook

Prezzo: 6,99

Formato: Cartaceo

Prezzo: 16,90

Pagine: 448

Data d'uscita: 6 febbraio 2018

Link d'acquisto:

 

Scopriamone di più...




TRAMA



Violet farebbe di tutto pur di incontrare gli attori che hanno portato sul grande
schermo il suo romanzo preferito, The Gallows Dance. Anche convincere suo fratello e
le sue migliori amiche ad accompagnarla al ComiCon più grande d’Inghilterra e
mettersi in coda per l’autografo del bellissimo Willow. Violet, che conosce tutte le
battute del film a memoria e vorrebbe far colpo su di lui, si presenta come cosplayer
di Rose, protagonista del romanzo e anima gemella di Willow. La sua scelta non è
dettata dalla sola infatuazione per lui: Violet ammira realmente Rose e vorrebbe
essere come lei. Coraggiosa come Katniss, determinata come Daenerys e intrepida
come Tris. Quando però arriva il suo turno di incontrare gli attori, un terremoto
improvviso fa crollare il capannone. Violet batte la testa e sviene. Pochi istanti dopo
riapre gli occhi, ma qualcosa è cambiato. Willow è armato, le guardie corrono ovunque
e sparano.
Ma è solo quando una freccia colpisce la vera Rose e la ragazza cade a terra esanime
che Violet comprende che tutto sta accadendo realmente. La protagonista del suo
romanzo preferito è appena morta e ora Violet può fare solo una cosa: prendere il suo
posto, ripassare le battute e vivere la storia fino alla fine.

RECENSIONE
Ho scelto di leggere questo romanzo pensando di avere a che fare con un fantasy. La
copertina del libro ed il suo titolo mi hanno fatto immaginare una storia che si è rivela
ta ben diversa da ciò che pensavo e decisamente migliore di quanto mi aspettassi, una
storia nella storia.
Fondamentalmente abbiamo a che fare con un romanzo distopico, uno dei generi che
preferisco, che mi ha sorpreso e avvinto saldamente dall'inizio alla fine.
La fantasia dell'autrice e l'eccellente traduzione rendono la lettura estremamente
piacevole ed è stato arduo attendere da un giorno all'altro per riuscire a terminare il
romanzo.
La voce narrante è quella di Violet, una giovane brillante studentessa sopraffatta dalle
sue insicurezze. E' attraverso i suoi occhi che vivremo un'avventura inspiegabile,
capace di emozionarci, nel bene e nel male, e farci riflettere su quanto spesso ci
sforziamo di apparire diversi da come ci sentiamo realmente, di quante volte
desideriamo somigliare a qualcuno  che spesso nella realtà si rivela profondamente
diverso da come ce lo aspettavamo, finendo solo per "interpretare una parte", non
lasciando spazio alla nostra personalità e ai nostri sentimenti più profondi.
Nella storia grande rilevanza viene data all'amicizia e all'amore, fornendo al lettore di
versi spunti di riflessione.
Ho apprezzato i vari personaggi, ben delineati e assolutamente complementari. In
particolare ho adorato Katie, così irriverente, ironica e vivace ma al contempo
saggia e affidabile; il giovane Nate, acuto e ingegnoso e la nostra protagonista, Violet,
che si rivelerà una persona estremamente generosa, forte e di grande valore morale.
Diversi sono i riferimenti ad altre saghe distopiche di successo e spero che anche questo
romanzo abbia presto un seguito!
Consigliatissimo agli amanti del genere.

"L'amore non segue un copione. Innamorarsi significa abbandonarsi all'imprevisto,
significa correre dei rischi"


(Recensione a cura di Anita)


VALUTAZIONE


AUTRICE

Picture



Anna Day



Autrice, madre single e psicologa. Ama le storie, la musica e le cose

fluttuanti.



BANNER