-->

venerdì 8 settembre 2017

Recensione: "L’amore e la cioccolata" di Sandra Romanelli edito Lettere animate editore

Per voi la recensione del primo romanzo di Sandra Romanelli: L’amore e la cioccolata, Lettere animate editore




Risultati immagini per l amore e la cioccolataTitolo: L’amore e la cioccolata
Autore: Sandra Romanelli
Editore: Lettere animate
Genere: romanzo rosa
Formato: Ebook
Prezzo: € 2,99
Formato: Cartaceo
Prezzo: € 8,50
Pagine: 116
Data di uscita: 11 luglio 2017
Link d’acquisto:




Trama e recensioneper voi...



Trama:

Milena ha fame d’amore. Una fame che la trascina in un vortice di avvenimenti segnati dal bisogno di riempire il suo vuoto, afferrando qualsiasi cosa sembri soddisfarla. Ma i surrogati dell’amore sono tossici, illusori e dolorosi. Una cioccolata calda è il filo conduttore del destino di Milena: un destino che, nel momento in cui tutto sembra perduto, la fa imbattere nell’aiuto inaspettato di un’antica rivale in amore, Maria. Questa insperata amica diventa la sostenitrice della rinascita di Milena. Insieme riusciranno a curarsi a vicenda le antiche ferite: Milena comprenderà l’origine del proprio vuoto, mentre Maria travolgerà l’amica in un viaggio alla scoperta delle radici dell’amore.



Recensione:


Vi dirò subito che non mi ha entusiasmato.
Cento pagine lette in una giornata per trovare solo accenni a tante di quelle problematiche sociali e personali che ci sarebbero volute il doppio delle pagine per affrontarne qualcuna; anche solo a livello di romanzo rosa contemporaneo come comunque questo si può definire.
Inizialmente la protagonista è la giovane Milena che, sola per mancanza di qualsiasi tipo d’affetto, entra in una pericolosa spirale di sesso, droga e alcool. Improvvisamente sono passati dieci anni e la ritroviamo in un’altra situazione, dove a soggiogarla sono le persone. Per una buona parte del romanzo con Milena c’è Maria e la sua quantità di problemi mai sviscerati del tutto.
Il romanzo continua in un altalenarsi di prospettive delle due ragazze che cercano la loro pace interiore.
Tutto è legato a una tazza di cioccolata calda che troveremo in diversi momenti e con diversi significati.
La Romanelli ambienta il testo in due luoghi che non si riescono ad identificare.


(Recensione a cura di Maura)



VALUTAZIONE






L'Autrice


i.jpg


Sandra Romanelli


Nata a Faicchio (Benevento) nel 1972. Psicologa e madre, scrive poesie, racconti, da sempre. Finora, ha pubblicato un libro “La stanza con l’oblò” (Edizioni Epsil), un testo di narrativa e spiritualità e "L’amore e la cioccolata". Pratica il buddismo di Nichiren Daishonin, grazie al quale ha ritrovato il piacere di scrivere non solo per se stessa


Altri libri dell’autrice