-->

giovedì 3 agosto 2017

Segnalazione !!!!!!!!! Le anime pure di Elisa Mura

Segnaliamo oggi un self di Elisa Mura



51609za9mXL._AC_US218_.jpg

Titolo: Le anime pure. Southfield Park

Autore: Elisa Mura
Editore: self Youcanprint
Genere: giallo - thriller
Formato: Ebook
Prezzo: 0,99
Formato: Cartaceo
Prezzo: 19,99
Pagine: 320
Data di uscita: 30 dicembre 2016
Link d’acquisto: https://www.amazon.it/anime-pure-Southfield-Park-ebook/dp/B01NBNELO9/ref=sr_1_1?ie=UTF8&qid=1498649975&sr=8-1&keywords=le+anime+pure


Per voi la trama

Trama:


Le anime pure è un romanzo che unisce intrecci differenti tra di loro: il sentimento romantico, il mistero, il sovrannaturale e il tormento per la perdita della persona amata. Vi sono, però, molti punti che li unisce,come il destino e l’importanza degli incontri che cambieranno, inesorabilmente,la vita di tutti i personaggi di questa storia.
Niente, però,  nulla sarà lasciato al caso.
Edward, un’instancabile uomo votato ad aiutare il prossimo, perde casa e lavoro da un giorno all’altro ed è costretto a trovarsi una sistemazione al più presto. Durante il suo cammino, viene a conoscenza di Southfield Park, una tenuta di campagna bisognosa di aiuto dove, frequentemente, appare il fantasma di una donna.
Edward decide di andare a indagare, proponendosi come domestico e la sua storia si intreccerà con quella di Sebastian: un uomo tormentato dalla scomparsa della moglie, morta in tragiche circostanze. Tra fenomeni sovrannaturali, morti inspiegabili, maggiordomi insopportabili e amori incontenibili, Edward, con l’aiuto di sua figlia, Adele, cercherà di riportare la serenità in quel luogo tetro e di svelare misteri sempre più intricati.


Elisa Mura


Nata e cresciuta a Genova, classe 1985, diplomata come operatrice tecnico del turismo. Sin da piccola i miei genitori mi hanno trasmesso la passione per il cinema e il teatro. Leggo un libro dietro l'altro e sono un'appassionata di fantasy e manga, ma mi approccio a qualsiasi genere letterario. Scrivo riassunti di tutti i libri che seguo e invento spesso delle storie che rimangono nella mia testa. Vorrei lasciare un segno del mio passaggio a coloro che verranno.