-->

giovedì 27 luglio 2017

Recensione!!!! La Principessa di Fuoco di Martina Anicas, Lettere animate

"La principessa di fuoco" il fantasy di Martina Anicas


Un vero eroe non si misura dalla forza che possiede, ma dalla forza del suo cuore. Walt Disney.


11143294_1676036372611217_6014766215920676848_n.jpgTitolo: La Principessa di Fuoco
Autore: Martina Anicas
Editore: Lettere Animate
Genere:  Fantasy
Formato: Ebook
Prezzo: 2,99
Formato: Cartaceo
Prezzo: 12,35
Data di uscita: 18 maggio 2017  
Link d'acquisto: https://www.amazon.it/principessa-di-fuoco-Martina-Anicas-ebook/dp/B071VVSJH7/ref=sr_1_2?ie=UTF8&qid=1500048197&sr=8-2&keywords=la+principessa+di+fuoco

Trama e recensione per voi


<<Dimmi che è maschio, ti prego.>>, disse l’uomo avvicinandosi di corsa alla donna che stava tagliando il cordone.
<<No è una bellissima bambina.>>.
Trama:


In un regno senza tempo, governato da un re malvagio come pochi; in un regno in cui vi sono fitte foreste di colore nero, così tanto intricate e folte quanto pericolose. Difatti, al loro interno, oltre a molte belve feroci, vivono degli umanoidi, chiamati Banditi del Ghiaccio, capaci di strappare la carne dalle ossa con la sola forza delle loro braccia. Una terra in cui i Demoni Oscuri, le guardie del re, danno la caccia e uccidono senza pietà tutti coloro che il re ritiene indegni e non al suo livello; è in tutto questo che si svolge la storia di Artahnys, una giovane ragazza che ha appena subito una perdita molto grave e, da quel giorno, brama vendetta contro il re.
Un libro in cui sentimenti, dolore, amore, guerra e magia si intrecciano e danno vita alla storia della Principessa di Fuoco, una ragazza che per amore, sarebbe capace di sfidare chiunque e andare incontro alla morte senza preoccupazioni o ripensamenti.

Recensione:


Artahnys, figlia di Anataneo e Varne, alla nascita viene data in custodia a una compagnia di giocolieri e attori capitanata da Kemmotar un abile mago e sotto la loro protezione crescerà come una fuggitiva presso la Foresta Nera.
La Foresta Nera è un luogo completamente inospitale e abitato da pericolosissime creature i Banditi del Ghiaccio, uomini bestia che possono uccidere una persona con la sola forza delle mani.
Per questo motivo Kemmotar addestra Artahnys nell’arte della guerra oltre che a quella della Giocoleria e della recitazione.
Ma la vita di Artahnys è resa ancora più complicata dal crudele re Nerion che governa con tirannia e semina il terrore sfruttando le sue malvagie guardie: i Demoni Oscuri.
Sarà proprio un Demone Oscuro a uccidere il fratello di Artahnys e a dare il via alla sua personale vendetta contro il re Nerion che porterà Artahnys ad affrontare pericolosissime sfide e a conoscere l’affascinante Lokiszek un Demone Oscuro dal misterioso passato.
Fra i due nasce un profondo sentimento che diventerà una potente forza che li aiuterà a superare qualsiasi difficoltà.


La Principessa di fuoco è un fantasy che può soddisfare i lettori che amano le battaglie, ma anche i lettori più romantici che sono maggiormente interessati ai sentimenti che uniscono i protagonisti e che si intrecciano in un crescendo nella storia. Sono infatti i sentimenti a rappresentare il motore degli eventi.
Ho trovato molto carina la scelta della scrittrice Martina Anicas di trattare la Giocoleria, infatti la protagonista Artahnys non è solamente un abile guerriera, ma è anche un’attrice, equilibrista e mangiafuoco, abilità che le consentono di  uscire indenne dai numerosi pericoli che la vita le pone davanti.


(Recensione a cura di Cristiana)


VALUTAZIONE



Martina Anicas

Martina Anicas ha già pubblicato con Lettere Animate nel maggio 2016 Oltre il Buio v’è l’Eliseo. É una grande appassionata di Giocoleria e recitazione, passioni a cui ha scelto di dedicare il suo secondo romanzo La Principessa di Fuoco.

413z7KOEw3L._SL218_PIsitb-sticker-arrow-dp,TopRight,12,-18_SH30_OU29_AC_US218_.jpg