-->

sabato 1 luglio 2017

Recensione "Fotografie" di Diego Popoli edito da Leucotea Edizioni!!!

Istantanee... frutto di ricordi che lasciano un senso di malinconia...

é il romanzo di Diego Popoli...






Titolo: Fotografie
Autore: Diego Popoli
Editore: Edizioni Leucotea
Genere: Raccolta di Racconti
Formato: Ebook
Prezzo: 5,99 €
Formato: Cartaceo
Prezzo: 11,90 €
Pagine: 95
Data di uscita: 26 Febbraio 2016

Link d'acquisto: 


Trama

"La strada che ci portava via, lunga e sconosciuta, la immaginavamo senza buche e piena solo di cose belle. 
Non sarebbe stata così. E il viaggio non lo avremmo 
fatto tutti insieme, come previsto.”

Il primo batticuore per la compagna di banco e le fughe da scuola sulle bici da cross. Le partite al campetto e la prima uscita in motorino tutti insieme. La prima vera delusione d’amore e la sigaretta delle tre del mattino, fumata in compagnia, alla luce del lampione di fronte al bar. Il primo addio ad un amico e l’ultimo sguardo lanciato alla vita, di quando pensavamo che sarebbe stata più facile. 
Nella provincia emiliana di metà anni ottanta, il percorso di crescita e l’educazione sentimentale di un ragazzo, attraverso ventuno racconti brevi. Ventun scatti fotografici, per scoprire quanto l’inquietudine, la spensieratezza e l’ansia del futuro, prima di facebook e twitter, ancora ci appartengano e siano vicini a noi.


Scopriamo insieme la recensione...





Recensione

Le "fotografie" che scrive Diego Popoli sono svariati momenti di vita descritti in modo diretto e immediato.
 L’azione è privilegiata rispetto alla descrizione. 
L’autore riesce proprio ad un certo dinamismo ad accompagnare il lettore, che riesce ad immaginarsi vividamente le varie scene.
Si rivivono episodi di vita quotidiana del passato e le emozioni del protagonista, in una scala molto ampia dal dolore alla gioia. 
Aleggia su tutto un po’ di nostalgia per quello che è stato, soprattutto gli anni ’70 ed ‘80. 
Si narra, infatti, del percorso di crescita e dell'educazione sentimentale di un ragazzo della provincia emiliana di metà anni ottanta del secolo scorso. 
Sono ventuno istantanee, nella quale si scoprire quanto l'inquietudine, la spensieratezza e l'ansia del futuro siano vicini a noi. 
I fatti narrati sono episodi di tutti i giorni, in cui è possibile riconoscersi, che diventano importanti al pari di eventi eccezionali. Le partite al campetto e il primo batticuore per la compagna di banco.
 La prima uscita in motorino tutti insieme o le fughe da scuola sulle bici.
 La prima vera delusione d'amore e la sigaretta delle tre del mattino, fumata con gli amici, alla luce sotto il lampione di fronte al bar.
 Il primo addio ad un amico e l'ultimo sguardo lanciato alla vita, che pensavamo sarebbe stata più semplice.
 Il bello di questo volume è che, istantanea dopo istantanea, racconto dopo racconto, stimola riflessioni e risveglia la nostalgia per un tempo in cui la vita era vissuta in perenne compagnia degli altri, dove la comunicazione era soprattutto verbale, dove era necessario saper attendere. Il lettore, seduto sul divano, sembra stia ascoltando il racconto di un amico un sabato sera davanti ad una birra. 
L’Autore accompagna ogni ricordo con una piccola riflessione, sempre però con un tono delicato e mai pesante.

(Recensione a cura di Raffaele)



VALUTAZIONE


https://lh3.googleusercontent.com/bojLjmvWxUPTI3rZxWzD0YEBw_iIwcdSM5mrWc7K9IKd7ld_MX6Q332OjqY8UvdtfIG0KfYoKj_eOYFRDBuu34bHnwVSirq-2XG7QByWgOLji_B5ViqylLOVHAzAy_w5zSIqiVE  https://lh3.googleusercontent.com/bojLjmvWxUPTI3rZxWzD0YEBw_iIwcdSM5mrWc7K9IKd7ld_MX6Q332OjqY8UvdtfIG0KfYoKj_eOYFRDBuu34bHnwVSirq-2XG7QByWgOLji_B5ViqylLOVHAzAy_w5zSIqiVE  


L'autore


Diego Popoli

Diego Popoli è nato a Vignola il 04 09 72 in provincia di Modena, dove vive e lavora. Ancora adesso frequenta la stessa compagnia di amici di sempre, cosa di cui gli va di vantarsi. 
Gli stessi, insieme a lui, sono i protagonisti del suo esordio letterario, "fotografie" da Leucotea Edizioni.