-->

venerdì 9 giugno 2017

RECENSIONE: "Questo è il nostro tempo di Elena Russiello" - Self

Per voi l'ultimo romanzo di Elena Russiello



«Gli amori più difficili sono quelli che durano per sempre».

questo è il nostro tempo WEB.pngTitolo: Questo è il nostro tempo
Autore: Elena Russiello
Editore: Self Publishing
Genere:  Romanzo
Formato: Ebook
Prezzo: 0,99
Pagine: 377
Data di uscita:  13 febbraio 2017                              
Link d'acquisto: https://www.amazon.it/Questo-nostro-tempo-Serie-Fighters-ebook/dp/B06X3SXXQY/ref=sr_1_1?ie=UTF8&qid=1495010038&sr=8-1&keywords=questo+%C3%A8+il+nostro+tempo

Scopriamone trama e recensione...


Trama:


Vivi. Ridi. Ama. Piangi. Fai traboccare il tuo cuore di emozioni e sensazioni. Soffri. Lasciati andare. Permetti a te stessa di sentire. È questo che ci rende delle persone vive.”


Lily Moore ha vent'anni, un bagaglio emotivo non indifferente e una paura che la blocca. La ragazza perfetta, con la famiglia e gli amici perfetti non esiste più. Ha rallentato la sua corsa fino a fermarsi, ha sotterrato la sua vita per sempre.
Un per sempre a cui non crede più.
Aston Reed è tornato a casa, in un posto a cui non ha mai sentito di appartenere. È rimasto per cambiare la sua vita, rimediare ai suoi errori e aiutare l'unica persona che l'ha sempre sostenuto.
Due caratteri difficili, due cuori in tempesta, due spiriti battaglieri e un viaggio che cambierà tutto. Una ragazza che si nasconde, un uomo che non glielo permetterà.


Ci sono amori che non ti fanno dimenticare il passato, ti permettono semplicemente di vivere il presente.




Recensione:


Kailey e Nick, Alyson e Jason, Lily e Aston. Protagonisti di questa magnifica trilogia che si conclude con “Questo è il nostro tempo” in cui la storia di Lily e Aston fa da cornice a un capolavoro.
A soli venti anni, Lily ha attraversato un momento difficile e delicato che l’ha segnata più di qualsiasi altra cosa. Per cercare di ritrovare se stessa, i genitori, preoccupati, decidono di mandarla a Seattle dove vive la nonna, una donna simpatica e intraprendente.
Aston, dopo aver lasciato la band, i The Square, torna nella città in cui non ha mai sentito di appartenere ma nella quale vivono tutti i suoi amici. Si dedica all’officina dello zio a cui è affezionato come fosse un padre.
Lily e Aston si incontreranno e saranno scintille fin da subito perché entrambi hanno dei caratteri non facili, sono anche loro dei “combattenti”.
Un viaggio, tante verità, due cuori che si riaprono, forse pronti a donarsi.
«Mi sono dimenticato di dirti una cosa.»
«Che cosa?»
«Lascia a casa la tua corazza e le bugie, questo è il viaggio della verità».
Ho amato questa trilogia perché è piena di dettagli sulle vite dei protagonisti che hanno reso inevitabile il legame tra me e loro. E, cosa importante, non temevo di lasciarli a fine lettura perché ero certa di ritrovarli nel volume dopo, anche se in un ruolo non primario. Infatti, rendere partecipi tutti i personaggi, creando una sorta di continuità, non è un compito semplice. Non trattarli con superficialità è un lavoro duro che l’Autrice è stata in grado di fare molto bene.
La caratteristica che noto in ogni libro di Elena è quella di arrivare nel profondo delle sue storie, scavare dentro ai protagonisti, far uscire il meglio e il peggio per amarli e odiarli, difenderli, giudicarli, condannarli e salvarli proprio come si fa nella vita reale.
Un’empatia oltre misura persino con la descrizione degli ambienti, il bar, l’officina, persino lo studio della psicologa. Ogni cosa in questi tre libri è equilibrata, coerente e significativa.
Sono testi che possono essere letti anche singolarmente ma io consiglio assolutamente la lettura completa, non ve ne stancherete mai.


(Recensione a cura di Angela)


VALUTAZIONE




russiello.jpg


Elena Russiello


Nata e cresciuta a Roma, 27 anni fa. Nel 2007 ha conseguito il diploma come ragioniere e perito commerciale e l'anno dopo ha iniziato subito a lavorare. Fin da piccola con la passione per la lettura e per la scrittura, quando rimane senza lavoro decide di mettere su carta le sue idee.
Un messaggio che decide di lanciare con la scrittura è questo:


qualsiasi cosa succeda dalla vita non bisogna mai arrendersi.


Nasce così: “Ricomincio da me”, primo libro (auto-conclusivo) della serie “Live.”; segue “Aspettavo noi”.
La saga continua con il terzo volume “Il mio inizio e la mia fine.”
ed il quarto e ultimo volume, dal titolo “Stai con me.”
Partecipa e vince il concorso per racconti brevi, indetto dalla Panesi Edizioni. “Quando meno te lo aspetti” fa parte dell'antologia Racconti di Primavera.
Successivamente, pubblica “Un principe quasi azzurro” e, in occasione del Natale, “Vacanze d'amore”.


Scrive anche una novella, ispirata ai protagonisti di Il mio inizio e la mia fine, che viene pubblicata nell'antologia a favore dell'Unicef: “Un Natale speziato”, organizzata dal gruppo facebook Harem's Group.

Alcuni libri dell’autrice:

51CHS6OvcfL._SL218_PIsitb-sticker-arrow-dp,TopRight,12,-18_SH30_OU29_AC_US218_.jpg51m2fkmI-YL._SL218_PIsitb-sticker-arrow-dp,TopRight,12,-18_SH30_OU29_AC_US218_.jpg51RkFBORf5L (1).jpg
51UDU74NGoL._AC_US218_.jpg514xEgH+iFL._SL218_PIsitb-sticker-arrow-dp,TopRight,12,-18_SH30_OU29_AC_US218_.jpg51Vx0Yc4o4L._SL218_PIsitb-sticker-arrow-dp,TopRight,12,-18_SH30_OU29_AC_US218_.jpg