-->

domenica 11 giugno 2017

Recensione di “Appartieni solo a me” di Lily Anne- Elister Edizioni

"... Melinda, presto tu apparterrai solo a me, che tu lo voglia o no"

516dlA7X36L._AC_US218_.jpgTitolo: Appartieni solo a me
Autore: Lily Anne
Editore: Elister Edizioni
Genere:  Romanzo rosa - mistery
Formato: Ebook
Prezzo: 2,99
Pagine: 127
Data di uscita:  15 febbraio 2017                              
Link d'acquisto: https://www.amazon.it/Appartieni-solo-me-Lily-Anne-ebook/dp/B06WD52SFC/ref=sr_1_1?ie=UTF8&qid=1495022604&sr=8-1&keywords=appartieni+solo+a+me


Scopriamone trama e recensione...



Trama:


Dopo essere scappata, lasciando il suo futuro sposo sull’altare, Melinda spera di trovare finalmente la libertà che cerca a New York.
Purtroppo, però, proprio il giorno del suo arrivo, si ritroverà coinvolta in un gioco di potere e ricatti tra suo nonno e un uomo tanto misterioso quanto affascinante, Simon Austin.
Spaventata dalle minacce di quest’ultimo e da ciò che potrebbe causare alla sua famiglia, Melinda si ritroverà costretta ad accettare di sposare Simon, perdendo così la sua agognata libertà.
Presto Melinda scoprirà che dietro a quel matrimonio, c’è un mondo di menzogne e segreti inconfessabili, in grado di distruggere ogni sua sicurezza e mettere a repentaglio quel fragile sentimento che lentamente sta nascendo tra lei e Simon.




Recensione:
Cosa si è disposti a sacrificare per la propria libertà? Questa è la domanda e il percorso principale del romanzo.
Siamo a Roma dove la protagonista Melinda è appena scappata dal suo matrimonio, evento che ha scatenato in lei una serie di dubbi sia sul suo promesso sposo che su se stessa. Troviamo una ragazza timida ma vogliosa di trovare il suo posto nel mondo, contando solo sulle sue forze. Lasciato il fidanzato all’altare, Melinda viene mandata, per ordine dei propri genitori, dai suoi nonni per sfuggire allo scandalo che lei stessa ha provocato. Nella grande città americana Melinda è convinta di trovare la sua agognata libertà, poiché fin da piccola la sua vita agiata prevedeva comportamenti impeccabili. Non sa che invece, a causa di un errore di gioventù di suo nonno, è stata promessa in sposa a Simon, un giovane e sexy imprenditore più grande di lei. Il personaggio di Simon viene descritto come un ragazzo freddo e approfittatore che è disposto a tutto pur di raggiungere il suo scopo. Procedendo con il racconto scopriamo le varie sfumature di un rapporto iniziato per “contratto” tra Melinda e Simon che ci fa ragionare su cosa si è veramente disposti a fare per la propria libertà e famiglia, anche se questo vuol dire dover sacrificare una o l’altra cosa. Inevitabilmente i protagonisti si innamoreranno complicando la loro delicata situazione. Le scene di sesso in alcuni casi le ho trovate un po’ erotiche, poiché le descrizioni sono abbastanza dettagliate. Il linguaggio usato nel romanzo è chiaro e colpisce il lettore. La storia non è per nulla scontata, anzi invoglia a scoprire il grande segreto che regge tutto il libro. Mi sono piaciuti molto i dialoghi tra Melinda e Simon, per niente scontati. Lei vorrebbe persuaderlo a fidarsi di lei, in modo da trovare una scappatoia a questo matrimonio imposto. Ma non sa che Simon è sempre più deciso a sposarla, poiché potrebbe essere l’unico modo per salvarla.


(Recensione a cura di Martina)


VALUTAZIONE



Lily Anne


Dice di lei: "Mi chiamo Lia Carnevale, ho 34 anni e vivo da poco a Trapani, con mio marito e mio figlio. Sono nata e cresciuta in un piccolo paesino della provincia di L’aquila. Sono innamorata della lettura, il genere che preferisco è romanzo rosa con tanto di lieto fine. Sono figlia unica e scrivere mi ha salvato dalla solitudine. Adoro il tennis, soprattutto Rafael Nadal."


Altri libri dell’autrice:

513FLm8UvFL._AC_US218_.jpg15253444_1881998465367223_8700999242286353649_n.jpg