-->

domenica 21 maggio 2017

Anteprima! Segnalazione! La linea del destino di Daniela Tresconi - Panesi Edizioni




Buona domenica seguaci della Bottega dei libri!

Riprendiamo con le segnalazioni, oggi vi proponiamo il romanzo d'esordio di Daniela Tresconi, edito da Panesi...

A presto con la recensione!!!


Titolo: La linea del destino
Autore: Daniela Tresconi
Editore:
Panesi EdizioniGenere: thriller, giallo
Formato: Ebook
Prezzo: 0,99 €
Data d'uscita: 16 gennaio 2017
Link d'acquisto: https://www.amazon.it/linea-del-destino-Daniela-Tresconi-ebook/dp/B01N7QUN1R


Scopriamone di più...





 

Trama
 
Arcola è un tipico borgo arroccato che si affaccia sulla Vallata del Magra. Il suo Castello e la sua Torre Pentagonale da millenni osservano silenziosi le vicende delle genti che lo abitano. Valentina arriva in paese alla ricerca della tranquillità, ma ben presto tutte le sue scientifiche certezze verranno scosse da inquietanti e quanto mai misteriose sensazioni. Tre donne, tre epoche e tre mondi completamente diversi, eppure legati da un unico indissolubile destino e dal mistero di un atroce delitto. Quanto tempo per scoprire che non si può sfuggire a se stessi e che la fine spesso è solo un altro inizio?


L'Autrice


 

Daniela Tresconi

 Nasce a La Spezia nel 1965. Vive e lavora ad Arcola, una cittadina della Vallata del Magra. È dipendente di un ente pubblico e iscritta all’Ordine dei Giornalisti. Collabora dal 1999 con “Il Secolo XIX” per la redazione spezzina. Fa parte dell’Associazione culturale toscana “Nati per scrivere”, con la quale organizza iniziative per la promozione e la divulgazione della cultura. 
 

Altri libri dell'autrice:

 Il suo racconto “Lo spartito del Diavolo” è stato pubblicato nell’antologia dell’Associazione “Juxebox”.
Un altro racconto: Il piccolo faro è entrato a far parte dell’antologia Sognando (Panesi Edizioni, 2016) realizzata per una raccolta fondi in favore delle popolazioni terremotate del Lazio.

La linea del destino è il suo romanzo d’esordio edito da Panesi Edizioni nel gennaio 2017, presentato recentemente al Firenze Libro Aperto ed ammesso al concorso letterario Il Borgo Italiano 2017.