martedì 11 aprile 2017

Recensione "Ananke" di Cristiana Meneghin edito da Lettere Animate!!!

Nuovissima recensione per la nostra bottega!!!


Titolo: Ananke
Autore: Cristiana Meneghin
Editore: Lettere Animate
Genere: Fantasy
Pagine: 315
Formato: Cartaceo
Prezzo: 11,49 €
Formato: Ebook
Prezzo: 2,24 €
Data di uscita: 2 Dicembre 2016

Trama

Ambra è una ragazza semplice, testarda e follemente innamorata di Ithean. Il suo amico d’infanzia. Dopo aver vinto la Sfida per gli Hartox, si è iscritta all’Università dei Laghi del Nord ed è convinta di avere la vita sotto controllo. Ma durante il Ballo Accademico, la festa che anticipa l’inizio dei corsi universitari, incontra Arhon. E tutto sarà diverso. Arhon, nei suoi capelli color cenere e lo sguardo che sa sciogliere, è quanto di peggio Ambra possa incontrare. Ribelle, arrogante e dal fascino irresistibile. È la persona più odiosa che Ambra abbia mai incontrato, ma è anche peggio di solo questo. Arhon è un Martood e cela in sé un profondo segreto.Tra i due è odio a prima vista, eppure questo odio nasconde un sentimento molto più profondo che scatena in entrambi una passione incontrollabile e che li porterà a commettere un grave errore. Forse il più grave di tutta la loro vita.


Risultati immagini per ananke cristiana

Recensione

Ambientato tra i laghi Piemontesi e i paesaggi pugliesi, il romanzo si apre con la descrizione del protagonista maschile, Arhon figlio del Generale Gualtiero Lewis e della Principessa Regina Signorelli.
Il ragazzo viene mandato lontano da casa presso l’Università dei Laghi del Nord, per diventare un Martood di Windshen, creature che si sono modificate dopo lo schianto del meteorite Eubale che distrussero la maggior parte delle zone emerse del pianeta.
Durante il ballo accademico incontra Ambra, ragazza timida ma determinata a ottenere quello che vuole con le sue solo forze perché non vuole essere agevolata in quanto figlia del grande generale Farei.
Ambra di una cosa è assolutamente certa: è innamorata di Ithean fin da bambina ed è convinta che anche lui provi qualcosa per lei.
Il ragazzo però a mio avviso è molto furbo poiché tende ad approfittarsi dell’ ingenuità della ragazza e a farsi i “fatti suoi” per poi ricordarsi sempre tardi di Ambra.
Durante il ballo Arhon e Ambra hanno un incontro/scontro divertente e quando lui le chiederà di ballare , scatta la magia.
Mi piacciono molto i due personaggi, poiché battibeccano su tutto e tutti senza però allontanarsi troppo gli uni dagli altri.La loro non è una storia d’amore come le altre, ma tormentate dal passato di Arhon.
Le ambientazioni sono così realistiche che, per chi conosce i luoghi descritti, sembra di camminare in mezzo ai personaggi. Durante il corso del libro Ambra maturerà la consapevolezza che niente è come sembra e come sia importante, quando si ama davvero, non soffermarsi sulle apparenze.
Il linguaggio usato è semplice e non noioso, le descrizioni accurate e non pesanti da particolari irrilevanti. Anche gli altri personaggi sono interessanti tanto da lasciare il lettore curioso di sapere qualche cosa di più su di loro.
La famiglia di Ambra, a differenza di quella di Arhon, è piena di amore, nonostante per alcuni anni il padre di Ambra abbia lasciato la madre sola per poter proteggere la Terra dopo la caduta dell’Eubale. Essendo un romanzo come esordio, direi che promette bene tanto che è già in lavorazione il seguito.
 (Recensione a cura di Martina)

VALUTAZIONE



Risultati immagini per STELLINARisultati immagini per STELLINA  Risultati immagini per STELLINA   Risultati immagini per STELLINA  Risultati immagini per STELLINA


VAI ALL'APPROFONDIMENTO MUSICALE E CLICCA SULL'IMMAGINE

Risultati immagini per ed sheeran


L'autrice


Cristiana Meneghin

Meneghin Cristiana è una scrittrice emergente Italiana di 29 anni.
Si laurea con lode nel marzo del 2013 in Filosofia Magistrale e nel 2014 decide di aprire un’attività in proprio.
Nonostante l’enorme impegno dell’attività che conduce non abbandona mai il suo sogno di diventare scrittrice. Un sogno che, come un tesoro prezioso, custodisce nel suo cuore dall’età di sette anni.
L’anno della svolta è il 2016. Anno in cui Cristiana decide di buttarsi e di consegnare il suo manoscritto a varie case editrici. Così in meno di un anno, grazie alla casa editrice Lettere Animate, Ananke si trasforma da manoscritto conservato in un cassetto nel romanzo d’esordio di Meneghin Cristiana.
Ananke ha ottenuto fin da subito un ampio successo e le recensioni entusiaste di Blogger, lettrici e Giornalisti hanno convinto Cristiana a non arrendersi e a scrivere Artemisia, il secondo capitolo di quella che è stata intitolata “La Trilogia delle Gemme Dell’Eubale”.
Il suo motto è “In alto i nostri cuori.”