-->

giovedì 9 febbraio 2017

Recensione "L'uomo dagli occhi di Husky" di Antonio Michele Paladino!!!

Buonasera!!!
Per voi oggi una nuovissima recensione a cura della nostra Mary...


Titolo: L'uomo dagli occhi di Husky
Autore: Antonio Michele Paladino
Genere: Thriller/Horror
Formato: Cartaceo
Prezzo: 10,00 €
Formato: Ebook
Prezzo: 2,99 €
Pagine: 232
Data di uscita: 15 Dicembre 2016

Trama


Margherita ha visto un uomo morire. È stato ammazzato, con una mazza da baseball, in un vicolo buio e sporco. Lei non ha fatto niente, non ha detto niente. Ha pensato che fosse meglio nascondersi e tacere, far finta di nulla per continuare a vivere un’esistenza normale, persino felice, accanto a un marito che l’amava e a un bambino che stava per nascere. Sono trascorsi otto anni da quella notte. Margherita ha dimenticato quell'uomo. Ha dimenticato anche i suoi occhi. Erano azzurri e freddi, come quelli di un husky. Ma il tempo non dimentica, e alla fine presenta sempre il conto. Antonio Michele Paladino È nato a Trieste nel 1986. Oggi vive e lavora a Catania, all’ombra dell’Etna. Scrittore e giornalista, fa il suo esordio letterario nel 2014 con il racconto distopico “Atlante nelle ossa”, edito da Sem Edizioni. Nel 2015, per Epsil Edizioni, pubblica “Vite di giorni perduti”, una raccolta di racconti in cui s’intrecciano più generi. Sempre nello stesso anno, vince il “Premio Francesco Foresta” con il racconto lungo “Banditi si muore”, edito dall’Ass. Orizzonti Liberi. “L’uomo dagli occhi di husky” è il suo primo romanzo.



RECENSIONE


Horror....o fantascienza?

Una serata come le altre per Margherita fino a quando la sua fidata automobile non ha deciso di fermarsi in piena notte.
 I duecento metri che separano Margherita dalla sua abitazione non sono mai stati cosi carichi di insidie e di rumori, anche se la vocina nella sua testa le dice di procedere guardando sempre avanti, lei non resiste e basta uno sguardo perché la sua vita cambi per sempre.
Nonostante cerchi di dimenticare, succede spesso che Margherita riveda quello sguardo nei sogni che le fanno visita la notte, ma il vero incubo inizia quando il suo amato figlio Mattia ha un incidente e quegli occhi diventano parte di lui. 
"L'uomo dagli occhi di husky" è il primo romanzo di Antonio Michele Paladino catalogato all'interno del genere horror...
Premetto che non mi baso sulla categorizzazione del genere per decidere se scegliere o meno un libro, ma essa mi aiuta a crearmi delle aspettative e scegliere un punto di vista con cui iniziare la lettura.
A volte la realtà supera le aspettative mentre in questo caso sono state deluse. 
La trama è un misto tra giallo, horror e fantascienza poco convincente. La storia procede in modo sconclusionato, con salti temporali e cambi di scena così repentini da rendere difficile e poco scorrevole la lettura. 
Inoltre si tratta di fatti al limite del surreale, troppo inventati per essere verosimili e creare quell'alone di mistero che rendono un thriller/horror così affascinante da tenere il lettore con il fiato sospeso.
Anche i personaggi sono poco sviluppati, a tratti solo accennati senza descrivere i loro pensieri, i difetti e la personalità in modo approfondito per dare al lettore un qualcosa su cui riflettere.
La scrittura, corretta dal punto di vista formale e grammaticale, rende comunque fluida la lettura e compensa in parte gli ostacoli dovuti alla trama.
Insomma un romanzo mediocre, non adatto ai veri amanti del genere.


(Recensione a cura di Marianna)



VALUTAZIONE


Risultati immagini per STELLINA    Risultati immagini per STELLINA    Risultati immagini per STELLINA



L'autore







Antonio Michele Paladino

Antonio Michele Paladino nasce a Trieste nel 1986. Oggi vive e lavora a Catania, all’ombra dell’Etna. Scrittore e giornalista, fa il suo esordio letterario nel 2014 con il racconto distopico Atlante nelle ossa, edito da Sem Edizioni. Nel 2015, per Epsil Edizioni, pubblica Vite di giorni perduti, una raccolta di racconti in cui s’intrecciano più generi. Sempre nello stesso anno, vince il “Premio Francesco Foresta” con il racconto lungo Banditi si muore, edito dall’Ass. Orizzonti Liberi. L’uomo dagli occhi di husky è il suo primo romanzo.



Altri libri dell'autore


Dettagli prodottoDettagli prodotto