-->

giovedì 20 ottobre 2016

ANTEPRIMA!!! Disponibile su Wattpad "Scusate, non c'è niente da vedere" di Marco Chiaravalle!!!

E' una raccolta di tre racconti dall'essenza onirica...
E' disponibile gratuitamente su Wattpad...
Lui è Marco Chiaravalle e questo è il suo
"SCUSATE, NON C'E' NIENTE DA VEDERE"!!!



Titolo: Scusate, non c'è niente da vedere
Autore: Marco Chiaravalle
Editore: Self Publishing - Wattpad
Genere: Onirico
Formato: Ebook
Prezzo: GRATIS
Data di uscita: NON DISPONIBILE
Risultati immagini per scusate non c'è niente da vedere

Trama

Marco è un annoiato impiegato postale di 32 anni che, all'inizio del romanzo, decide di abbandonare tutte le storie che stava scrivendo per narrare la sua. Ciò non piacerà a qualcuno, che verrà a bussargli alla porta per fargli riprendere in mano i suoi scritti ai quali molti personaggi, in dimensioni differenti, sono legati. Preparatevi ad un viaggio nel nostro "paese delle meraviglie". Insieme a Marco andremo a toccare argomenti quali l'editoria moderna, la difficoltà nel trovare un lavoro nel nostro paese, la censura, e una cicatrice ancora aperta per tutti noi: l' Aquila e il terremoto che la sconvolse. A Marco si affiancheranno, nel corso della storia, personaggi che non dimenticherete e un vecchio amore ritornerà a bussare nel suo cuore: Michelle, la donna che lo abbandonò anni addietro. Ma sarà veramente lei o soltanto un altro sogno?


A BREVE LA RECENSIONE!!!



L'AUTORE


Marco Chiaravalle

"Scrivo per tirar fuori le vite che ho dentro la testa" 
Marco Chiaravalle, ha 38 anni e scrive da quando ha memoria. Dopo una serie di vicissitudini con grandi e piccole case editrici, accantona la scrittura per 5 anni (persone sbagliate, critiche a caso). Fino a quando decide di provare ad inserire il suo libro sulla piattaforma gratuita Wattpad dicendo a se stesso che, nel qual caso fosse andato male anche lì, avrebbe definitivamente abbandonato la sua passione.  In poco più di due mesi ha totalizzato quasi 4000 letture ed una serie lunghissima di commenti positivi (neanche un feedback negativo) il che gli ha dato conferma di quello che pensavo: le grandi case editrici non lo hanno neanche mai aperto, le piccole non sono andate oltre il primo capitolo. Attualmente è alla ricerca di un editore serio (non ha urgenza di pubblicare con chiunque, non lo voglio soltanto cartaceo, ha bisogno di qualcuno che gli dia la giusta importanza) 
Afferma:
"Se pensate che sia "solo chiacchiere e distintivo" passate a leggere il mio romanzo e giudicate voi.  Ora ho ripreso a scrivere e nessuno mi fermerà più. "