-->

sabato 23 aprile 2016

ANTEPRIMA!!! Presentazione "Filo invisibile" di Salvatore Gargiulo

Ed eccoci di nuovo qui a presentarvi
 un libro per combattere la Sarcoidosi e riflettere!!
Siete pronti??

Titolo: Filo invisibile
Autore: Salvatore Gargiulo
Editore: Self Publishing
Genere: Libro fotografico
Formato: Ebook
Prezzo: 5,49 €  
Data di uscita: Dicembre 2013


Trama

Un libro fotografico, dove le immagini parlano più di tante parole e il mondo degli artisti di strada e quello dei malati rari sembrano essere legati da un filo invisibile. Due mondi che apparentemente non s’incrociano, sembrano invece incontrarsi in un'idea comune: quella dell'ignoranza, della dimenticanza. Dei malati rari, come degli artisti di strada, nessuno conosce il nome, in un attimo ci si dimentica di loro. E' questo il senso, l'analogia che motiva questo libro.

L'AUTORE

Risultati immagini per filo invisibile salvatore gargiulo

Salvatore Gargiuolo


Salvatore Gargiulo, nato nel 1958, già all'età di quindici anni si appassiona alla fotografia, che negli anni è diventata la sua ragione di vita, e si ritiene fortunato a fare di questa passione il suo lavoro.

Vive in questo periodo in Piemonte ad Alba, ma la sua formazione professionale l'ha svolta a Napoli, dove i luoghi e le situazioni lo hanno facilitato in quest'apprendimento. Ha studiato e continua a farlo, affinché le sue foto abbiano sempre un tocco di professionalità rispetto all'evoluzione della fotografia.
Il suo obiettivo è di emozionarsi per fare emozionare.
E’ stato e sarà sempre la sua passione, prima di fotografare, cerca sempre d’immaginare quello che vuole realizzare, ed ha sviluppato, una certa creatività.
Da piccolo aveva anche la passione di realizzare qualche racconto, ma per paura dei giudizi ha sempre rinunciato.
Ha letto molto storie dei grandi scrittori e scrittrici come Fallaci, Faletti, Richard Castle, King e tanti altri. La voglia di scrivere è ritornata in lui, con la consapevolezza di non aver paura di confrontarsi con il pubblico. Con coraggio ha messo in pratica la sua immaginazione visiva sullo scritto, invece che in una fotografia. Ha visualizzato ogni particolare, è stato in contatto con i protagonisti, li ha ascoltati, ha visto le loro azioni, le loro smorfie ed è entrato nella loro storia. E, ha

 realizzato dei racconti.



ALTRI LIBRI DELL'AUTORE


Una grande amicizia - Gargiulo Salvatore Il segreto di mamma Maria e di mamma Anna - Gargiulo Salvatore Sono felice di essere «Chicca». Storia di un bassotto - Gargiulo Salvatore