-->

giovedì 31 marzo 2016

ANTEPRIMA! Recensione "La mia rivincita" di Arianna Gallo!

Ehi ragazzi come sta andando il pomeriggio?
Siete pronti per mollare il lavoro, lo studio e le faccende domestiche e riposarvi?
Noi si...
E allora... vi presentiamo un bellissimo romanzo di un'autrice Self
che ci ha emozionato e sorpreso allo stesso tempo...
e ce ne parla la nostra Mihaela!


Titolo: La mia rivincita
Autore: Arianna Gallo
Editore: Self Publishing
Genere: Romance
Formato: Ebook
Prezzo: 0,99 €
Pagine: 174
Data di uscita: 28 Dicembre 2015

Trama

"Mentre si avvicinava al loro tavolo, vide anche Erika, che iniziava a fissarlo come sempre. Sul tavolo c’era una ragazza che si scatenava, ancheggiando a tempo di musica. Trovava quel corpo maledettamente sexy, aveva una cascata di capelli neri che coprivano tutta la schiena. Notò che Erika le tirava il vestitino, per attirare l’attenzione della tipa.
Quando quest’ultima si voltò nella sua direzione, a Paolo mancò il respiro. Non riusciva  a spiegarsi se quella tachicardia improvvisa fosse dovuta alla droga oppure, semplicemente, causata da quegli occhi che erano riusciti a paralizzarlo.
Quello sguardo, quel sorriso… erano anni che li cercava.
Lei ballava. Lui fermo. Incantato.
Non riusciva più a muoversi. Non era possibile, non poteva essere lei. Si diceva.
La ragazza scese dal tavolo, e si accomodò sul divanetto. Aveva la testa bassa, forse l’aveva messa a disagio.
Quando si riprese dal colpo, si avvicinò a loro e servì i drink. «Ciao.» Gli sfuggì dalla bocca quando si avvicinò a lei.
Finalmente lei alzò lo sguardo e lui non poté far altro che immergersi in quegli occhi ambrati, splendidi, accesi da un filo di trucco. Se non fosse stato per quel colore di occhi tanto differente, avrebbe creduto davvero che fosse proprio lei.
«Ciao.» rispose lei, sorridendogli ancora una volta. "

Nessuno dovrebbe perdere le persone a cui tiene di più. Non si è più gli stessi dopo. 
Questo è proprio ciò che succede a Paolo, un giovane ragazzo che, durante quella che dovrebbe essere per lui l'età più bella, si ritroverà ad affrontare una grande perdita. 
Da quel giorno la sua vita cambia radicalmente, tanto da lasciare i suoi ed andare a vivere da solo, per cercare di dimenticare. Ma a volte, scappare non serve. Un ricordo ti segue ovunque. 
Dopo alcuni anni ritorna a casa, ma solo per essere al fianco del fratello il giorno del suo matrimonio. 
Ed è durante questa permanenza che i suoi occhi si specchieranno in quelli di Cristina, una ragazza che trasmette allegria solo nel vederla sorridere. 
Ma dietro tutti quei sorrisi, anche lei nasconde un cuore deluso da quello che credeva fosse l'amore della sua vita. 
I loro destini si incroceranno, e allora, entrambi capiranno che, quando il mondo intero cade a pezzi, quando non c'è nessuna luce a rompere il buio; basta solo un attimo, quello in cui riesci a perderti in uno sguardo. 
E saprai fin dal principio, che riuscirà a sostenerti in ogni momento. Proprio come le stelle sostengono la luna. 
Da quell'attimo in poi, avrai la certezza di non essere più solo.


RECENSIONE

Il romanzo ”La mia rivincita” racconta un’emozionante storia d’amore mettendo in primo piano i sentimenti dei due protagonisti principali, Paolo e Cristina.
La loro storia d’amore è fatta di mille sfumature, di tante incomprensioni e di tante verità.
Paolo si porta dietro una sofferenza fuori dal comune; il suo passato è segnato dalla malinconia per due occhi blu cielo, gli occhi della sua amata Chiara, morta quattro anni prima. 
Il dolore che Paolo prova è un dolore lacerante per l’anima e per il cervello.
Ma Cristina, diciannovenne diplomata, riesce a portare la luce nella vita di Paolo. 
Il sentimento d’amore che lega i due protagonisti è contrastato dalla presenza di Stefano, l’ex fidanzato di Cristina , che prova a tutti i costi a distruggere l’equilibrio precario acquisito dai due.
Cristina però saprà lottare contro il passato, saprà amare e allo stesso tempo saprà ascoltare Paolo. 
Perché Paolo ha bisogno che qualcuno lo ascoltai, ha bisogno di qualcuno a cui confessare il suo dolore; Paolo ha bisogno di aprire il suo cuore.
Paolo deve vivere pienamente le sue emozioni, non nascondersi dietro la malinconia. 
La sua lotta con la vita è una lotta metaforica.
Paolo è un giovane introverso che si isola; si rifugia nei meandri del passato, senza lasciarsi mai andare.
Però nella sua vita compare Cristina, una bella ragazza che saprà regalargli sorrisi .
Il rapporto tra Cristina e Paolo è un rapporto che nasce in sordina; poi irrompe in maniera devastante e porta alla luce una passione travolgente.
Gli altri personaggi secondari riescono a dare consistenza all’intero impianto narrativo.
Durante la narrazione si alternano i punti di vista dei due personaggi principali, Cristina e Paolo.
 La lettura risulta scorrevole, il romanzo viene narrato in terza persona. Le voci narranti mettono in risalto l’intensità delle emozioni  che i protagonisti vivono.
Il finale è a sorpresa. Non segue lo schema tipico dell’ happy ending.  Non svelo di più per non togliere l’effetto sorpresa.
L’autrice usa delle figure stilistiche che accentuano ancor di più l’immediatezza della sua narrazione.
“Solo in quel momento scoprì quanto gli era mancato tutto quel trambusto, quelle persone dal cuore buono. L’udire quel dialetto che ormai non sentiva da tempo, se non dai suoi parenti quando lo telefonavano.
Era nella sua amata città, dalla quale, qualche anno prima aveva avuto la necessità di scappare via.
Doveva essere una breve fuga quella con i suoi amici ad Amsterdam, invece, si era ritrovato a cercare lavoro per restare lì, senza fare mai più ritorno a casa. Nonostante l’implorare continuo dei suoi per farlo ritornare, aveva fatto la sua scelta e nulla, era riuscito a fargli cambiare idea. Non aveva avuto più voglia di ritornare nel luogo in cui era iniziata la distruzione della sua vita. Voleva cambiarla, per dimenticare quell’inferno nel quale si era ritrovato.
Ma anche se la sua vita era cambiata radicalmente, si rendeva conto che qualunque fuga tentasse ,non poteva fuggire dai ricordi .Lui non avrebbe mai dimenticato.”
Complimenti all’autrice.


Recensione a cura di Mihaela


VALUTAZIONE


Risultati immagini per STELLINA  Risultati immagini per STELLINA  Risultati immagini per STELLINA  Risultati immagini per STELLINA  Risultati immagini per STELLINA




Altri libri dell'autrice


Dettagli prodotto