-->

mercoledì 24 febbraio 2016

ANTEPRIMA!!! Recensione "La moglie del califfo" di Renée Ahdieh edito da Newton Compton!!!

Eccoci di nuovo qui ragazzi!

E allora vi auguriamo la buonanotte con questa 

bellissima recensione a cura 

della nostra bravissima Mihaela!!!

Titolo: La moglie del califfo
Autore: Renée Ahdieh
Editore: Newton Compton
Genere: Romanzo
Formato: Cartaceo
Prezzo: 10,00 €
Formato: Ebook
Prezzo: 4,99 €
Pagine: 384

Trama


Al calar del sole sul regno di Khalid, spietato califfo diciottenne del Khorasan, la morte fa visita a una famiglia della zona.

Ogni notte, infatti, il giovane tiranno si unisce in matrimonio con una ragazza del luogo e poi la fa uccidere dopo aver consumato le nozze, prima che arrivi il nuovo giorno. Ecco perché tutti restano sorpresi quando la sedicenne Shahrzad si offre volontaria per andare in sposa a Khalid. In realtà, ha un astuto piano per spezzare quest’angosciosa catena di terrore, restando in vita e vendicando la morte della sua migliore amica e di tante altre fanciulle sacrificate ai capricci del califfo. La sua intelligenza e forza di volontà la porteranno a superare la notte, ma pian piano anche lei cadrà in trappola: finirà per innamorarsi proprio di Khalid, che in realtà è molto diverso da come appare ai suoi sudditi. E Shahrzad scoprirà anche che la tragica sorte delle ragazze non è stata voluta dal principe. Per lei ora è fondamentale svelare la vera ragione del loro assurdo sacrificio per interrompere una volta per tutte questo ciclo che sembra inarrestabile.

undefined

RECENSIONE

Una storia d’amore coinvolgente che trascina il lettore nel mondo esotico del califfato di Khorasan, un regno benestante governato da Khalid, giovane diciottenne con un passato sanguinoso alle spalle.
Il giovane despota, Khalid, ogni notte si unisce in matrimonio con una giovane ragazza del califfato  che all’alba troverà la morte. Questo è il pegno d’amore che ogni fanciulla deve pagare per essersi sposata con il più potente giovane del regno.
Ma Shahrzad si offre volontaria per andare in sposa al temuto Khalid ,pronta a vendicare la morte della sua migliore amica Shiva.
Shahrzad riuscirà a spezzare la catena di paura che aveva colpito l’intero califfato? Grazie alla sua determinazione, alla sua bellezza, alle sue emozioni, Shazi saprà tenere testa al tiranno Khalid che molti descrivono con l’appellativo di “mostro”.
Riuscirà Shazi a far soccombere il giovane re di fronte alle sue emozioni, alla sua bellezza e soprattutto di fronte alla sua astuzia?
Sarà capace Khalid a condividere le sue paure? Potrà lui mettere a nudo il suo cuore?
Perché le mura del palazzo di Rey nascondono un terribile segreto, che una volta portato alla luce sarà in grado di portare devastazione e distruzione.
Shazi riesce a scongiurare il pericolo di venire impiccata grazie all’ astuta idea di raccontare ogni notte al suo uomo una storia destando non solo l’interesse del califfo ma anche il suo amore.
Perché tra Shazi e Khalid nascerà un’avvincente storia d’amore, fatta di mille sfumature, di intense emozioni. Shazi non porterà avanti il suo piano di vendetta perché si rende conto che il suo cuore appartiene a suo marito, al suo signore.
La storia che si sviluppa tra i due protagonisti è una storia romantica in una cornice esotica, una storia che fa vibrare le corde dell’anima di chi legge. Perché è una storia intensa di una bellezza rara ed unica in quanto mette in risalto le sensazioni, le emozioni e i sentimenti degli eroi principali.
Tra intrighi di palazzo, emiri e sultani che non reggono la presenza di un califfo diciottenne sul trono, Khalid si rende conto che l’unica persona di cui si può fidare, è proprio sua moglie Shahrzad.
Un ruolo secondario ma ben delineato lo gioca Tariq, emiro, il primo amore di Shazi. Lui porterà l’immagine della sua amata nel suo cuore e non sarà facile confrontarsi con la dura realtà.
Jalal, cugino devoto di Khalid, veste un ruolo di spicco in quanto riesce a tenere sotto controllo l’impulsività di Khalid. Forse è uno dei personaggi maschili più importanti dell’intero romanzo.
Il romanzo narra in maniera straordinaria una storia d’amore non solo romantica ma altrettanto coinvolgente. La passione tra Khalid e Shazi è alle stelle .I due non sanno resistere al richiamo del cuore e della passione.
Alla chiusura ed al dolore di Khalid si contrappongono l’esuberanza e la vitalità di Shazi. Perché Khalid è apparentemente un freddo e cinico manipolatore che dietro  però si porta una lunga scia di sofferenze che fanno altresì che il suo comportamento venga difficilmente decifrato.
Ma Shazi saprà fare breccia nel suo cuore e sarà capace di farsi amare. Perché l’amore unisce i destini e non li divide.
Il romanzo viene narrato in terza persona ed il punto di vista di Shazi è di maggiore rilievo e narra in maniera intensa le sue emozioni, alternando passaggi descrittivi a passaggi d’introspezione.
La lettura risulta scorrevole, tant’è vero che non sono riuscita a staccarmi dal libro fino a quando non l’ho finito.
L’autrice usa delle figure stilistiche che ancor una volta accentuano il romanticismo dell’intera storia. 

“Poi chiuse gli occhi e le parole riecheggiarono nell’aria intorno a lui, riempiendogli le orecchie con la promessa di una vita radicata nel passato, dedicata a espiare i propri peccati. Cento vite per quella che tu hai strappato. Una vita per ogni alba. Se fallirai anche una sola volta, ti strapperò i tuoi sogni. Ti strapperò la tua città. E mi prenderò quelle vite, mille volte tanto.”

(Recensione a cura di Mihaela)



VALUTAZIONE

Risultati immagini per STELLINA Risultati immagini per STELLINA Risultati immagini per STELLINA Risultati immagini per STELLINA Risultati immagini per STELLINA