-->

venerdì 8 gennaio 2016

TORNA LA VOSTRA BOTTEGA CON UN ALTRA INTERESSANTE PUNTATA DELLA RUBRICA "I JUST LOVE..."

Ciao a tutti ragazzi, come avete passato le vacanze natalizie?
Noi bene, ci siamo riposati, abbiamo letto molto e abbiamo in serbo per voi tante nuove presentazioni e recensioni!!!

Ma partiamo come tutti i Venerdì dalla Rubrica curata dalla nostra Mihaela che oggi ci parlerà di di Jane Austen!!!

RUBRICA "I JUST LOVE...JANE AUSTEN" #6



Jane Austen


Oggi mi voglio soffermare su una figura emblematica della letteratura inglese al femminile ossia l’autrice Jane Austen. Molte volte sottovalutata dalla critica dell’epoca ottocentesca, il suo unanime riconoscimento come voce inconfondibile della letteratura dell’Ottocento avviene solo nel Ventesimo secolo.
I suoi romanzi più conosciuti sono “Emma” e “Pride and Prejudice”. Le protagoniste dei suoi romanzi sono delle rappresentanti della borghesia rurale inglese; giovani donne preoccupate dall’ idea del matrimonio, della buona educazione e della vita dei propri cari.
“Orgoglio e pregiudizio” è un romanzo che mette in primo piano i pregiudizi di Lizzy Bennet e l’orgolio smisurato di Mr. Darcy.
Elizabeth Bennet è la secondogenita di cinque sorelle. E’ una ragazza molto intelligente di ventuno anni, che ama leggere e che è sempre pronta ad esprimere i suoi giudizi senza pensarci due volte. Le sue battute spesso risultano ironiche e taglienti e lei viene giudicata per la sua impertinenza. Proprio il suo carattere deciso ed ironico attrae l’attenzione di Mr. Darcy, ricco gentiluomo.
Mr. Darcy è un giovane di poche parole, orgoglioso, che non sa accettare con molta facilità la libertà di parola che Lizzy possiede. Inizialmente, lui snobba la bella Lizzy, ma poi soccomberà di fronte alla testardaggine a all’intelligenza di Elizabeth Bennet.
Jane Bennet è la sorella maggiore di Lizzy. E’ una bella ragazza, intelligente ma molto pacata. Si innamorerà di Mr. Bingley e manifesterà il suo interesse in maniera molto dolce. Non è un carattere impulsivo; all’incontrario è una ragazza che ragiona prima di esprimere il suo parere. Il suo soffrire in sordina viene raccontato dall’occhio sempre attento della sorella.
Lizzy assiste impotente al dolore della sorella ma poi saprà gioire della sua felicità.
Mr. Bennet , il padre delle cinque ragazze, è un personaggio chiave. È molto sarcastico, si rinchiude nella sua biblioteca, pronto ad isolarsi dai problemi quotidiani, sfuggendo alle sue responsabilità di genitore. Tant’è vero che lui comunica solo con Jane e Lizzy, la sua prediletta.
Mary, Kitty e Lydia sono le altre tre sorelle. Le ultime due, Kitty e Lydia manifestano degli atteggiamenti frivoli. Spendono il loro tempo in compagnia degli ufficiali inglesi e Lydia scappa con Wickham. In seguito alla fuga e costretto da Darcy, George dovrà sposare Lydia.
Mrs. Bennet , la madre delle ragazze, deve pensare a come sistemare meglio le sue figlie. Perciò ogni occasione è buona per portare le ragazze e presentarle ai vicini della tenuta confinante con la loro. In occasione del ballo offerto da Bingley, Mrs. Bennet sfodera tutta la sua ignoranza e la sua frivolezza. I suoi commenti saranno motivo di disappunto sia da parte di Mr. Darcy che da parte della famiglia Bingley.
Però le incomprensioni saranno superate e Jane potrà sposare l’amato Charles Bingley.
Pride and Prejudice è un romanzo che sa raccontare l’amore e le sue mille sfumature. L’amore che Darcy nutre per Lizzy è un amore che saprà superare le barriere sociali e l’orgoglio iniziale che Darcy manifesta nei confronti di Elizabeth.
L’amore di Lizzy per Darcy è un amore viscerale che attraversa l’anima della protagonista. Lizzy saprà superare i pregiudizi che nutre verso Darcy. Il suo amore crescerà ed esploderà dopo la sua visita a Pemberley. Solo dopo quella visita lei saprà che il suo cuore appartiene a Darcy.
Il loro amore è un amore che resiste nel tempo.
Jane Austen ha creato un capolavoro ed i suoi romanzi testimoniano il talento della scrittrice.