-->

mercoledì 20 gennaio 2016

RECENSIONE "HOMERON ETARK" DI FRANCESCO GIUFFRIDA!!!

Titolo: Homeron Etark
Genere: fantasy epico, historical fiction. 
Pubblico: ragazzi (14+) / giovanile
Editore: Self Publishing 
Formato: Cartaceo
Prezzo:  €
Formato: Ebook
Prezzo: 3,00 €
Pagine: 388


Trama

 È il tempo di Ilio e degli Dèi. Gli etark, il popolo nativo dell’Oltreoceano, coloro che abitano oltre le Colonne d’Ercole, vedono la propria terra sconvolta da un avvenimento terribile che li condurrà alla distruzione, se non saranno in grado di riscattarsi nei confronti dei loro fratelli umani. Sotto gli intrecci a loro riservati dal Fato, affideranno le loro ultime speranze alla giovane Catlyn e a suo fratello Hero: saranno loro ad intraprendere un epico viaggio che li porterà ben oltre i loro compiti e doveri. Amicizie, scontri, lotte e amori piomberanno su di loro in un mondo crudo e terribilmente diverso da casa. Incontreranno un eroe elleno senza passato, alla ricerca di imprese e gloria, come loro mandante di un compito senza una fine certa. Si imbatteranno in un nemico temibile. Se riusciranno a vincere questa sfida sarà forse possibile per gli etark salvarsi, altrimenti non rimarrà altro che l’oblio. Le loro azioni daranno il via ad una serie di eventi che echeggerà nel futuro, anche il più lontano, di tutto il popolo dell’Oltreoceano.


RECENSIONE

“Lunete, il corrotto e l’Oltreoceano” è il primo libro di una trilogia fantasy tutta italiana e promette molto bene. Innanzitutto è un libro che soddisfa: potreste leggerlo tutto senza pensare a quello che verrà dopo. Vista la recente (pessima!) abitudine di pubblicare un libro spalmato in tre volumi, facendo perdere così ritmo e consistenza al racconto, il romanzo di Francesco Giuffrida vi racconta una vicenda avvincente e completa. Devo ammettere che ci ho messo qualche pagina per entrare pienamente nel mondo degli Etark. La scrittura è complessa,  attenta e ricercata, si intuisce che l’autore ha le idee chiare e conosce molto bene il mondo che sta raccontando, e non vede l’ora di mostrarvelo.
Gli Etark sono un popolo di eroi e il loro mondo si interseca a quello degli umani e degli déi ai tempi dell’antica Grecia.
 All’inizio non ho capito molto bene dove mi trovavo ma qualche nome conosciuto mi ha aiutata ad inquadrare il racconto e a farmi travolgere. Mi ha affascinata molto ritrovare personaggi e luoghi della mitologia greca rivisti in una chiave nuova, con nuove storie.
 Quello che mi ha pienamente conquistata è stato lo sviluppo dei personaggi: la loro crescita alla fine del romanzo è palpabile e non solo, c’è una fantastica eroina! 
Avete capito bene, una donna eroe! 
A mia memoria penso di non aver mai letto di eroine nella mitologia greca, la donna ricopriva di solito il ruolo di vittima, non solo degli uomini,ma anche degli déi. 
La mia vena femminista vi consiglierebbe questo libro anche solo per questo motivo. 
Il finale contiene un bellissimo colpo di scena e non solo, l’autore aggiunge anche un pizzico di mistero e promette di non lasciare dubbi o domande senza risposta.
In breve, Homeron Etark è un buon romanzo che dosa attentamente sequenze descrittive, colpi di scena e narrazione.
 Lodevole l’iniziativa dell’autore che cura molto bene un sito dedicato ed è presente sulle più importanti piattaforme social per interagire con i lettori e aiutarvi a scoprire, esplorare ed ampliare la storia degli Etark.

(Recensione a cura di Elisa)


VALUTAZIONE


Risultati immagini per STELLINA  Risultati immagini per STELLINA  Risultati immagini per STELLINA  Risultati immagini per STELLINA  Risultati immagini per STELLINA



BOOKTRAILER!!!