-->

mercoledì 11 novembre 2015

RECENSIONE "CERCAMI TRA I CILIEGI IN FIORE" DI ALESSIA CUCE'!!!

Un romanzo che fa vivere

 sulla propria pelle 

le emozioni della protagonista!!!


Titolo: Cercami tra i ciliegi in fiore
Autore: Alessia Cucè
Editore: Self Publishing
Genere: Romance
Pagine: 330
Formato: Ebook
Prezzo: 2,50 €

Trama

Ci sono ossessioni che nascono da bambini e s'insinuano inconsapevoli nel corpo, togliendo il respiro. 
E poi ci sono emozioni che rendono vivi e relegano quelle paure nell'antro più nascosto del cuore, convincendoti che queste dureranno per sempre. 
Lucinda e Giorgio: prima amici, confidenti, poi amanti, convinti che il loro destino sia stato già scritto. 
Fino a quando il fato s'insinua prepotente a dividere le loro strade. 
Due vite che parallele corrono nella speranza di ricongiungersi. Due anime in simbiosi, due corpi fatti per assorbirsi, plasmarsi. Una passione cominciata da ragazzi e mai finita nel tempo messa in pericolo dalla paura dei cambiamenti. 


RECENSIONE

Una storia che sa di primavera, eleganza e dolcezza.
Lucinda è una donna che raggiunge il successo dopo anni di sacrificio, lei che una bambina non lo è mai stata e non ha avuto un’infanzia felice. 
Una donna cresciuta con il dolore per l’assenza del padre e che, a causa della paura di essere abbandonata, sviluppa una smania di potere su ogni cosa, su ogni azione. 
Non fa nulla se non è programmato, arrivando a stare male se si trova davanti a un imprevisto.
Poi c’è Giorgio, grande amico e amore di Lucinda che, a causa di una decisione presa dai suoi genitori, è costretto a lasciare l’Italia e la sua “Luce”. Rimarranno separati per molti anni ma i loro cuori, nonostante domande e sofferenze, non saranno mai lontano l’uno dall’altro.
Cosa c’è che non va in questo libro?
 Nulla. 
La storia può sembrare semplice ma nasconde anche una tematica molto forte, quella della mania del controllo. 
E non è poco. Assicurarsi di continuo che tutto vada per il verso giusto, tenere d’occhio persone e situazioni senza riuscire mai a rilassarsi, a essere sereni; non può esistere l’imprevisto, potrebbe essere fatale e disastroso. Non sono sciocchezze e chi ne soffre sa che vivere così è come passare i giorni ingabbiati nella loro stessa mente e nelle loro stesse mani.
L’Autrice caratterizza la protagonista in modo eccellente, riesce e far entrare il lettore nella mente di Lucinda e nel suo bisogno di scrivere ogni cosa arrivando, con lei, a percepire l’ansia quando l’inatteso è lì, pronto a bussare alla porta e non essere pronta però ad accoglierlo.
Ed è altrettanto abile nel portare la protagonista verso la strada della “guarigione”.
 Personalmente è stato come vivere sulla mia pelle il cambiamento, sentire piano piano andare via la necessità di mettere su carta ogni minuto della giornata e vivere quindi più liberamente.
Memorabili sono le poesie che si trovano nelle pagine del libro, profonde e cariche di significato. 
Invitano il lettore a leggere i capitoli con un animo diverso perché è questo che fanno le poesie quando sono scritte bene: esprimere le emozioni, i sentimenti, dando voce a quell’organo che fa tanto rumore pur rimanendo in silenzio. 
Il cuore.

(Recensione a cura di Angela)


VALUTAZIONE


Risultati immagini per STELLINA  Risultati immagini per STELLINA  Risultati immagini per STELLINA  Risultati immagini per STELLINA  Risultati immagini per STELLINA



Altri libri dell'autrice

Dettagli prodottoDettagli prodotto




Dettagli prodottoDettagli prodotto