-->

sabato 24 ottobre 2015

RECENSIONE "LA MIA MUSICA SEI TU" DI ALESSANDRA ANGELINI!

Titolo: La mia musica sei tu
        Autore: Alessandra Angelini 
Genere: Romance 
Pagine: 384
Formato: Ebook
Prezzo: 0,99 Euro
Stelline: * * *

Trama

È difficile essere all’altezza di un padre che è un’istituzione. Lo è per Isabella, cresciuta in una famiglia dove dimostrarsi inappuntabile non è una scelta, ma un dovere. Essere quello che gli altri si aspettano però non è sinonimo di felicità. Il tradimento del suo fidanzato storico le fa capire che è arrivato il momento di dare una svolta alla sua vita, trasferirsi a Bologna e cambiare sede di studi sono i primi passi in questa direzione. In una notte che cambia tutto, Isabella conosce Denis, estroverso, vitale, l’antitesi del suo mondo. E in quella notte con lui, infrange tutte le regole. Tatuato e batterista in una punk rock band, i Bad Attitude, Denis non è il genere di ragazzo che possa portare a casa. Ma quando lui è l’unica persona che ti fa stare bene, ti fa sentire giusta, cosa sono le convenzioni? Quando i problemi con la band e una famiglia invadente si fanno seri, l’amore e la passione per la musica basteranno ad aiutarli a realizzare i loro sogni?




RECENSIONE

Isabella, giovane ragazza figlia di un senatore vive una vita nella quale si sente a disagio e peggio, non apprezzata dalla sua famiglia. Infatti, sceglie una strada diversa, diversa da quella che si aspetta suo padre che ben presto le farà capire cosa conta in realtà per lui. Soffre per l’allontanamento della sua famiglia e “guarisce” da queste pene grazie all’amore di Denis, membro di una band molto reclamata.
In verità i protagonisti non sono solo loro due ma l’intero gruppo, tutti sono coinvolti, nessuno escluso. E questo da un lato è positivo, dall’altro rallenta la storia che, a volte, mi è risultata piuttosto pesante. Isabella e Denis si conoscono alla fine di un concerto che lui ha tenuto e si innamorano subito; inizialmente lei gli sfugge per non soffrire poi si ritrovano per caso e lui non la lascia più andare. Il tutto avviene neanche a metà del libro.
 In un primo momento ero molto stimolata a continuare perché, pensavo "se i due sono già a questo punto, le pagine per arrivare alla fine saranno piene di colpi scena", sì, ce ne sono, ma niente che mi abbia fatto perdere la testa. E per quanto ami le storie d’amore, il fatto che non ci siano stati eventi mozzafiato, mi ha reso la lettura un po’ pesante. Mi è mancata la tensione, l’ansia di immaginarmeli divisi. Certo, tra loro non filerà liscio ma il motivo che li allontanerà non è credibile, per me.
Il libro è di per sé lungo, molto lungo, ed è come se si dividesse in due parti dove la prima parla di Isabella e Denis e la seconda del resto del coro: amici, membri della band. 
Si affrontano temi di grande importanza che possiamo ritrovare spesso e volentieri nei notiziari ai giorni nostri. Non entro nei dettagli per non svelare ma ammetto che ho trovato troppo “leggera” la scelta imposta a uno di loro come risoluzione del proprio problema, non è così che se ne esce. 
Forse, visto che diventa l’argomento di buona parte del libro, l’Autrice avrebbe dovuto approfondire di più o, al contrario, accennare al problema e scrivere poi un libro a parte sulla storia del ragazzo.
Non ci sono refusi o errori di grammatica ma più volte mi sono ritrovata a rileggere alcune scene perché non si capiva chi stesse parlando, chi stesse rispondendo. Come ad esempio quando sono tutti insieme, non è chiaro chi parla, chi risponde. Oppure si passa da una situazione all’altra semplicemente dopo un segno di punteggiatura, insomma in maniera abbastanza frettolosa.
Forse se l’intera storia fosse stata divisa in due libri, sarebbe stato meglio anche perché Denis e Isabella sono due personaggi forti, decisi, romantici e un testo dedicato esclusivamente a loro, contornandone l’amore solo con piccoli assaggi di tutto il resto, avrebbe reso la lettura ancor più piacevole. E, in un altro momento poi, scrivere le vicende sul resto della band. Ma questo è solo il mio giudizio.

(Recensione a cura di Angela)



VALUTAZIONE


Risultati immagini per STELLINA  Risultati immagini per STELLINA  Risultati immagini per STELLINA