-->

mercoledì 30 settembre 2015

RECENSIONE "COME TI VORREI" DI ANNA MITTONE EDITO PIEMME!

Anna Mittone fa sognare e riflettere

 con il suo nostalgico romanzo

edito da Piemme Edizioni! 


Titolo: Come ti vorrei
Autore: Anna Mittone
Editore: Piemme
Genere: Romanzo
Pagine: 210
Formato: Cartaceo
Prezzo: 12,90 Euro
Formato: Ebook
Prezzo: 6,99 Euro

Trama

Francesca, dopo una laurea in giurisprudenza si trova a lavorare per uno studio legale, sì, ma nell'ambito degli incidenti stradali dove la noia prende presto il sopravvento. Un giorno si presenta un ragazzo trasandato che però fa breccia nella sua monotonia e nel suo cuore. Ben presto si trova incatenata in una convivenza con Pietro che, barba incolta e magliette senza forma, limita, spesso involontariamente, l'animo festaiolo di Francesca. Basta un attimo per riaccendere l'entusiasmo: una mail dalla prima cotta dei vent'anni alla sua festa di compleanno. Per prendervi parte Francesca sarà disposta a tutto, mettendo a rischio l'amore e il lavoro? Con chi avrà a che fare?






RECENSIONE

Il romanzo di Anna Mittone porta il lettore a rivivere la sua giovinezza, i primi amori e le serate con gli amici ma anche il senso di inadeguatezza e di esclusione tipico di quell'adolescente che non riesce a stare nel gruppo. 
Francesca rappresenta la ragazza che vive ai margini perché non abbastanza bella o spavalda, il Duca incarna il ragazzino disposto a mettere a repentaglio la propria vita pur di essere notato, Leonardo il ragazzo timido e impacciato che con mille occasioni non riesce a dichiarare il suo amore, mentre Fabrizio rappresenta il "bello impossibile". La vita porta però a fare delle scelte più o meno inaspettate, a raggiungere successi e fallimenti, ma basta davvero una rimpatriata per annullare il tempo trascorso? Siamo tutti come Francesca disposti a mettere a repentaglio la stabilità data dai 40 anni pur di poter respirare una boccata degli anni migliori? Il tempo passa e a volte tornare indietro non è la soluzione. 
Un libro che fa riflettere su cosa veramente conta, uscendo dal ricordo della gioventù, che non sempre è come la si ricorda. 
"Come ti vorrei" cerca di dare un senso alle cose veramente importanti della vita (stabilità affettiva ed economica contrariamente alla ricerca di un sogno che ormai non torna più), è un libro colmo di emozioni in cui il lettore non può fare a meno di rispecchiarsi.
Una storia piacevole, che si legge rapidamente anche se presenta qualche vocabolo ricercato, forse non coerente con il racconto.
Futuri lettori date sfogo al lato romantico che c'è in voi!

(Recensione a cura di Marianna)


VALUTAZIONE

Risultati immagini per STELLINARisultati immagini per STELLINARisultati immagini per STELLINARisultati immagini per STELLINA