-->

lunedì 31 agosto 2015

DARIO GIARDI AUTORE DEL ROMANZO FANTASCIENTIFICO "DNA" SI PRESENTA A LA BOTTEGA DEI LIBRI

UNO DEGLI AUTORI DI OGGI OSPITE DEL NOSTRO BLOG E' DARIO GIARDI!


DARIO GIARDI

Ciao Dario,
siamo onorati di averti tra gli scrittori de "La Bottega del Libro", raccontaci un pò di te... chi è Dario Giardi?

Sono un ricercatore in campo energetico e ambientale. Accanto al mio lavoro “ufficiale” ho sempre coltivato molte passioni. La scrittura è una di queste.  Nasco in questo campo come autore di guide turistiche per editori nazionali e internazionali. Guide particolari, dedicate alla mia grande passione: l’arte e la cultura celtica, etrusca e romana.
Ultimamente sto lavorando alla sceneggiatura di un progetto cinematografico internazionale: un film fantasy/documentario sulla civiltà celtica, prodotto da una casa di produzione svizzera. Con l'editore Leone ho pubblicato il mio cortoromanzo d'esordio "La ragazza del faro" ed il thriller "Dna".

Dove prendi ispirazione per le tue storie e i tuoi personaggi?

Sono un curioso di natura. Ogni argomento che mi affascina merita di essere esplorato. L’ispirazione per ambientazioni e personaggi nasce proprio dalle cose che vedo, leggo o che ho vissuto direttamente.

Dove nascono i tuoi romanzi?

Tra mille appunti sparsi nei sogni.

Leggi nel tempo libero?

Sì.

Qual è il tuo genere preferito?

Tutto quello che mi genera emozione. Dipende dal momento che sto vivendo. Posso avere voglia e bisogno di un thriller o di un romanzo fantascientifico. Dipende.

Hai un libro che adori e che vuoi consigliare ai nostri lettori?

Joyland di Stephen King. L’ho letto questa estate. Un libro che mi ha inquietato, emozionato e commosso.

E oltre a leggere, hai altre passioni?

Amo moltissimo la musica e la fotografia. Sono io stesso l’autore dei vari scatti contenuti nelle mie guide. Mi diverto poi a comporre musiche strumentali al pianoforte.

Come ti descriveresti ai tuoi lettori?

Un curioso sognatore.

Sei legato in modo particolare ad uno dei tuoi libri?

Il prossimo.

Bene! Quindi stai già lavorando al terzo libro?

Sì, sarà un viaggio nei sentimenti umani, nelle dinamiche che alimentano le relazioni interpersonali. Un’occasione per penetrare quel labirinto misterioso che è la mente umana. Una storia tra parapsicologia e occultismo. Un noir che spero possa catturare i lettori.

Beh, la storia è intrigante, aspettiamo allora che tu ci comunichi quando uscirà. Hai un sogno nel cassetto?

Vivere delle mie passioni. E una casa al mare.

Cosa consiglieresti a chi vorrebbe intraprendere la strada dello scrittore?

Sono uno scrittore emergente. Non ho la pretesa di insegnare niente a nessuno. Posso dire quello che secondo me dovrebbe fare un libro: emozionare, incuriosire e far riflettere.

Bene Dario, ti ringraziamo davvero molto per il tempo che ci ha dedicato e speriamo di riaverti presto nella nostra vetrina con qualche altro nuovissimo romanzo.